spettacolo

Britney Spears dice “addio” a Las Vegas. Chiude il Piece of Me tour

chiude il piece of me tour

ROMA – Dopo quattro anni, Britney Spears dice “addio” a Las Vegas. Chiude il Piece of Me tour, la serie di concerti che la principessa del pop tiene nella città del peccato dal dicembre 2013. E proprio a dicembre si chiuderà un cerchio che ha visto la cantante collezionare sold out dopo sold out e il titolo di miglior show di Las Vegas. 100 milioni di dollari i guadagni totali ottenuti in questi quattro anni.

Un affetto enorme e senza precedenti. Forse insoliti per una residency in una sola città che hanno reso l’addio di Britney difficile. Tante le occasioni per chiudere, ogni volta spazzate via con un rinnovo.

Chiude il Piece of Me tour. Il 31 dicembre 2017 l’ultima data

Adesso, a pochi mesi dal traguardo dei vent’anni di carriera, Britney annuncia “le ultime date del Piece of Me”. Le ultime occasioni per vederla sul palco del Planet Hollywood prima di una nuova era, ancora non stabilita a detta del manager Larry Rudolph. “Potrebbe andare in tour, potrebbe lavorare su un nuovo album. È troppo presto per parlare di qualcosa di specifico”, ha aggiunto Rudolph.

In ogni caso, “dire addio a questo show sarà difficile”, scrive la Spears sui suoi social, annunciando che l’ultima data sarà quella del 31 dicembre 2017. I biglietti saranno in vendita a partire dal 14 aprile. Nuova data anche per il tour che Britney affronterà questa estate. Dopo il doppio concerto di Tokio il 3 e il 4 giugno, quello di Osaka del 6 giugno, di Manila del 15 giugno e di Tel Aviv del 4 luglio, la Spears approderà anche a Hong Kong il 27 giugno.