fotogallery

Queen + Adam Lambert, Bologna unica tappa italiana del tour europeo

queen + adam lambertROMA – E’ Bologna l’unica tappa italiana del tour europeo dei Queen + Adam Lambert.
La band salirà sul palco dell’Unipol Arena di Casalecchio di Reno venerdì 10 novembre 2017.

Contro il secondary ticketing, i biglietti saranno realmente nominali e non intestati solamente all’acquirente.

La vendita dei biglietti inizierà alle ore 10 di venerdì 21 aprile su TicketOne.
Gli iscritti ai fan club dei Queen o di Adam Lambert potranno acquistare i biglietti dalle ore 10 del 19 aprile.

Queen + Adam Lambert – Il Tour

Poche settimane dopo aver annunciato il tour estivo di 26 date del Nord America, i Queen + Adam Lambert confermano il ritorno in Europa.
Il tour presenterà una nuova produzione teatrale spettacolare e una scaletta ricca di sorprese.

Per il batterista dei Queen Roger Taylor, questo tour “avrà un aspetto completamente diverso dagli show degli scorsi anni. La produzione è davvero cambiata molto, ora si dispone di una gamma di colori molto più ampia, la tecnologia ha davvero fatto passi da giganti. Ma noi non siamo solo questo, non premiamo un bottone per suonare. E’ un live al 100%. Stiamo progettando di fare cose che non abbiamo fatto prima o non abbiamo fatto per un lungo periodo di tempo”

Il grandioso show 2017 di Queen + Adam Lambert è stato cucito addosso alla band da alcuni dei più innovativi talenti. Il responsabile per il design e la produzione è Ric Lipson di Entertainment Architects Stufish Productions, famosa in tutto il mondo per il suo lavoro all’avanguardia per artisti come Pink Floyd, Rolling Stones e U2, oltre alle cerimonie di apertura e chiusura delle Olimpiadi di Pechino 2008.

Il chitarrista Brian May conferma un’agenda musicale ambiziosa per i Queen. “Il grande pubblico conosce le hit, quindi lo devi soddisfare. Ma – continua – possiamo sorprenderlo, fare cose che la gente non si aspetta”.

Per il tour 2017, la band inaugurerà uno show nuovo di zecca che includerà una produzione dal design all’avanguardia. La scelta della setlist terrà certamente conto del quarantesimo anniversario dell’album dei Queen di maggior successo, News of The World del 1977, che raccoglie gli inni immortali We Will Rock You e We Are The Champions.

Adam Lambert accetta la sfida con entusiasmo: “Suoneremo le grandi canzoni di successo dei Queen, ma abbiamo pensato che sarebbe stato bello sfidare anche noi stessi… Cambiare un po’, modificare le immagini, cambiare tutta la tecnologia, cambiare la scaletta in una certa misura”.

Queen + Adam Lambert – Le date del tour europeo

1 Novembre – Praga, Repubblica Ceca

2 Novembre – Monaco di Baviera, Germania

4 Novembre – Budapest, Ungheria

6 Novembre – Lodz, Polonia

8 Novembre – Vienna, Austria

10 Novembre – Bologna, Italia

12 Novembre – Lussemburgo

13 Novembre – Amsterdam, Paesi Bassi

17 Novembre – Kaunas, Lituania

25 Novembre – Dublino, Irlanda

26 Novembre – Belfast, Irlanda del Nord

28 Novembre – Liverpool, Regno Unito

30 Novembre – Birmingham, Regno Unito

1 Dicembre – Newcastle, Regno Unito

3 Dicembre – Glasgow, Regno Unito

5 Dicembre – Nottingham, Regno Unito

6 Dicembre – Leeds, Regno Unito

8 Dicembre – Sheffield, Regno Unito

9 Dicembre – Manchester, Regno Unito

12 Dicembre – Londra

15 Dicembre – Londra

Biglietti per la data italiana:

Posto unico parterre in piedi: € 65,00 + diritti di prevendita ed eventuali commissioni addizionali
Tribuna Sud: € 95,00 + diritti di prevendita ed eventuali commissioni addizionali
Gradinata Numerata: € 75,00 + diritti di prevendita ed eventuali commissioni addizionali

Stop al secondary ticketing

Barley Arts, la società organizzatrice dell’evento, ha preso delle meisure contro il fenomneo del secondary ticketing.

“Per impedire il fenomeno del secondary ticketing, per la prima volta in Italia i biglietti saranno realmente nominali e non intestati solamente all’acquirente: ciò vale per quelli acquistati sia su Ticketone (online e punti vendita) sia tramite i fan club degli artisti. Sarà possibile acquistare un massimo di 4 biglietti per transazione e ogni biglietto dovrà riportare il nominativo dell’effettivo fruitore del concerto. I dettagli sulla possibilità di un cambio nominativo saranno comunicati in seguito; in ogni caso, sarà possibile effettuare un solo cambio”.