esteri

La reazione di quest’uomo al tradimento da parte della sua ragazza è stata geniale

Roma – Immaginate di tornare a casa e trovare la vostra dolce metà, a letto con un altro uomo. Cosa fareste? Alcuni di voi comincerebbero ad imprecare e urlare, altri comincerebbero a lanciare i mobili. Ma questo ragazzo, di Emory, Texas, ha avuto la miglior reazione di sempre. Quello che il ragazzo ha deciso di fare, è stato tirare fuori il suo cellulare e con tutta calma, fotografare i due ragazzi addormentati nel letto e farsi dei selfie con loro.

Il tutto, è stato successivamente pubblicato su Facebook. Duston Holloway, 23 anni, ha affermato di aver inizialmente pensato di prendere a calci il ragazzo che si trovava nel suo letto, decidendo poi però, di scattare delle foto dell’accaduto e postarle su Facebook, accompagnandole dalla didascalia: “Quando torni a casa e trovi la tua dolce metà a letto con un altro uomo. I bravi ragazzi, si meritano delle brave ragazze!”

Le foto, raffigurano quella che sarà la sua ex ragazza in compagnia di un uomo tatuato, entrambi assorti in un sonno profondo sotto le coperte. Un ragazzo commentando le foto su Facebook, ha chiesto a Duston se poi fosse riuscito a svegliare i due e affrontarli. La risposta di Duston è stata: “No, mi sono limitato a immortalare quanto più fosse possibile il momento. Ho cercato di svegliarla, ma credo fosse completamente ubriaca. Volevo semplicemente chiederle il permesso di dormire nel letto degli ospiti e che cosa preferisse per colazione.”

Il post di Holloway, ha fatto il giro del mondo e il ragazzo ha successivamente ringraziato tutti coloro che gli hanno inviato messaggi di supporto. “Sono rimasto scioccato. Ho ricevuto centinaia di messaggi di supporto da parte di sconosciuti, che mi dicevano di essere forte e andare avanti. Sentivo come se il mondo mi fosse crollato addosso, ma grazie ai messaggi di tutte queste persone sto davvero meglio. La sensazione migliore, è sapere che qualcuno ti apprezza esattamente per quello che sei, quando qualcun altro invece ti aveva dato per scontato!”

Fonte www.news.com.au