salute

Secondo un’ultima ricerca il latte materno potrebbe curare il cancro

Roma – Vari test clinici, stanno per essere effettuati per capire se il latte materno sia davvero in grado di guarire dal cancro.

Ciò che è stato scoperto per ora, è che all’interno del latte materno si trova una sostanza rinominata ‘Hamlet’, in grado di uccidere le cellule tumorali.

I ricercatori, hanno affermato che questa sostanza non ha le stesse controindicazioni della chemioterapia, proprio perché è in grado di colpire solo le cellule tumorali e non anche quelle sane. La professoressa Katharina Svanborg, ha detto: “C’è qualcosa di magico, nell’abilità di Hamlet di distruggere le cellule tumorali”.

Pazienti affetti da cancro alla vescica, hanno già potuto godere della nuova e sperimentale cura, riscontrando promettenti risultati. I ricercatori, stanno cercando di capire se questa cura possa essere efficace anche su pazienti affetti da cancro all’intestino e cancro cervicale. “Eravamo da tempo in cerca di nuovi agenti antimicrobici e sembra che il latte materno, li contenga.

Durante esperimenti di laboratorio, mettendo a contatto questi nuovi agenti e alcune cellule tumorali, abbiamo scoperto sorprendentemente che quest’ultime morivano”. Sembra che il latte materno, produca una proteina chiamata alfa-lactabumina, in grado di colpire direttamente le cellule tumorali.

Hamlet, potrebbe aiutare i malati di cancro ad espellere le cellule morte e tumorali attraverso l’urina in pochi giorni. I ricercatori stanno continuando con i propri esperimenti, sperando di poter arrivare presto ad una vera e propria cura disponibile per tutti coloro che sono affetti da qualsiasi tipo di tumore.

Fonte metro.co.uk