esteri

Lo straziante tentativo di una mamma di bloccare coloro che si mettono alla guida ubriachi

Roma – Kristian Guerrero, era sposata da solo un anno e incinta del suo primo bambino quando una macchina guidata da una ragazza ubriaca di 21 anni, le ha completamente cambiato la vita. Suo marito, Fabian Guerrero Moreno, ha perso la vita nel terribile incidente mentre la futura mamma, è stata portata d’urgenza in ospedale a causa di un’emorragia celebrale.

Alla donna, che era incinta da 19 settimane, è stato indotto il parto. Il bambino però, Fabian James, purtroppo non ce l’ha fatta. In un’intervista per la NBC, Kristian ha detto: “Fabian, guardava la mia pancia crescere e sorrideva, non vedeva l’ora di essere papà”.

Tutto quello che spera Kristian, è che la morte di suo figlio e di suo marito non siano avvenute per nulla. Infatti, in un post diventato virale su Facebook la vedova ha condiviso una foto di sé stessa successivamente all’incidente.

Shana Elliott, la responsabile del drammatico incidente, ha ammesso di aver bevuto insieme ai suoi amici prima di mettersi alla guida. Shana, che era già stata arrestata due volte precedentemente a causa di detenzione di droga, è stata accusata di due omicidi e di guida in stato di ebbrezza.

La commovente foto postata da Kristian su Facebook, spingerà sicuramente le persone a pensarci due volte prima di mettersi alla guida ubriachi. “E’ qualcosa di assolutamente normale impedire al proprio amico di guidare, è normale togliergli le chiavi dell’auto nel momento in cui mostra segni di ubriachezza. Ed è ancora più normale, decidere di chiamare un taxi se non vi sentite bene,” ha scritto Kristian. “Non si tratta di un segno di debolezza, è un segno di maturità e di onestà nei vostri confronti,” ha proseguito la donna.

Fonte www.kidspot.com.au