spettacolo

Da Harry Styles a Miley Cyrus. I tributi delle star alle vittime di Manchester

tributi delle star alle vittime di ManchesterROMA – Sono giorni ancora di shock dopo la tragedia che ha colpito la Manchester Arena durante il concerto di Ariana Grande. 22 vittime e almeno 120 i feriti. La cantante di Into You ha deciso di pagare per i funerali di chi la notte del suo live ha perso la vita.

Nello sgomento generale, molte star non hanno perso tempo per far sentire la loro vicinanza a chi non c’è più, a chi è sopravvissuto, alle loro famiglie e alla stessa Ariana Grande. Una canzone, un monologo, un discorso prima di cantare o un minuto di silenzio.

I tributi delle star alle vittime di Manchester: James Corden

Il primo, forse, in ordine di tempo a dire qualcosa James Corden. Il conduttore ha abbandonato la sua solita verve comica per farsi serio. Un lato di Corden che si vede poco. “Il mio pensiero e le mie preghiere – ha detto appena saputa la notizia – sono con le persone di Manchester stasera”. Un pensiero a “tutto la staff dell’Arena, al team di sicurezza, al servizio di emergenza, ad Ariana e al suo staff e a tutte le famiglie colpite stanotte”.

I tributi delle star alle vittime di Manchester: Miley Cyrus

Miley Cyrus, invece, dal palco della finale di The Voice America, ha colto l’occasione per dedicare la sua Malibu ad “Ariana Grande e a tutti quelli che hanno avuto esperienza di quell’orribile attacco. I nostri cuori sono con voi”. Poi ancora un pensiero alla collega, “Vorrei dare adesso un grande abbraccio alla mia amica Ariana Grande…ti voglio tanto tanto tanto bene”.


I tributi delle star alle vittime di Manchester: Celine Dion

Sempre da un palco è arrivato il tributo di Celine Dion. La cantante, durante il suo show a Las Vegas, ha chiesto ai suoi fan di alzare le mani al cielo in onore delle 22 vittime.

“Alzate le mani e unitele a quelle della persona accanto a voi, per favore”, ha detto la Dion, “mostriamo a Manchester che ci teniamo. Stiamo filmando questo e lo manderemo attraverso l’oceano a quelle belle anime, quindi facciamolo”. Poi momenti commoventi di silenzio.

#Manchester #PrayForManchester🙏

Un post condiviso da Céline Dion (@celinedion) in data:


I tributi delle star alle vittime di Manchester: Harry Styles

Dal suo concerto a Cabo San Lucas, in Messico, Harry Styles ha mandato un messaggio ai suoi concittadini. “Stanotte volevo celebrare con voi ma non non me la sento”, ha detto. “La scorsa notte c’è stata una tragedia nella mia città natale e ha lasciato un vuoto nel mio cuore. Ho fatto il mio primo show nell’arena e ho avuto a Manchester molte delle migliori esperienze nella mia vita”.

“Dobbiamo scegliere, ogni giorno quando ci svegliamo, che cosa possiamo dare al mondo e vi chiedo per favore di scegliere l’amore ogni giorno”, ha aggiunto prima di lanciare un minuto di silenzio.