esteri

G7, tra le first lady per la prima volta c’è un first gentleman

first gentleman

ROMA – È diventata virale non appena è arrivata online. È la foto delle first lady dei leader che stanno partecipando al G7 di Taormina. Tra loro, una new entry. Per la prima volta, infatti, a posare per l’obiettivo del fotografo si è unito un first gentleman. Si tratta di Gauthier Destenay, marito del primo ministro del Lussemburgo Xavier Bettel. La coppia si è sposata nel 2015, subito dopo che nel paese sono state legalizzate le unioni omosessuali.

Nello scatto, Gauthier appare sorridente nella seconda fila accanto a Mojca Stropnik, partner del primo ministro sloveveno e Thora Margret, first lady d’Islanda. In prima fila, invece, (da sinistra a destra) la first lady francese Brigitte Macron; Emina Gulbaran Erdogan, first lady di Turchia; Melania Trump, moglie di Donald Trump, la regina Mathilde del Belgio, Ingrid Schulerud, moglie del segretario generale della Nato Stoltenberg e Amelie Derbaudrenghien, sposa del primo ministro belga.

Il first gentleman nella foto ufficiale del G7: innovazione accanto alla tradizione

La foto, come si può notare, è un perfetto ritratto dei tempi nostri. Un perfetto mix di modernità e tradizione. L’appuntamento per le “First spouses”, un tempo riservato alle mogli di capi di Stato, primi ministri e alle principesse consorti, infatti, nel corso degli ultimi decenni si è trasformato notevolmente. Dapprima cominciando ad accogliere i principi consorti, poi i mariti delle premier e, successivamente, i partner non sposati.

Non è la prima volta che Destenay accompagna il marito in occasioni ufficiali. A marzo il premier Bettel aveva presentato il consorte ai leader europei in occasione delle celebrazioni per il sessantesimo anniversario dei Trattati di Roma. “Ecco mio marito”, aveva detto al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.