fotogallery

Australia, grande squalo bianco salta nella barca di un pescatore

squalo biancoROMA – “Una cosa banale che ricorderò per sempre”.
Così un pescatore ha descritto la strana esperienza con un grande squalo bianco saltato nella sua barca.

Terry Selwood, 73 anni, stava pescando al largo di Evans Head a nord di Sydney, Australia, quando l’animale di quasi tre metri si è lanciato sulla barca.

“Ho visto un turbinio nell’acqua, e subito dopo qualcosa che saltava nella barca”.
L’uomo è stato colpito dallo squalo con una forza tale da atterrarlo.

A tu per tu con uno squalo bianco

“Ero lì in ginocchio e ci guardavamo negli occhi. Poi ha cominciato a muoversi e sono riuscito nascondermi nella stiva”, ha raccontato Selwood alla BBC.
Il pescatore è stato ferito all’avambraccio dalla pinna pettorale dello squalo.
“Perdevo sangue, ero stordito, non riuscivo a registrare quello che succedeva e poi ho pensato: ‘Oh mio Dio, devo uscire di qui'”.

Raggiunta la radio, Selwood ha avvisato i volontari del salvataggio marino di Evans Head, che lo hanno soccorso.

squalo bianco (1) squalo bianco (4) squalo bianco (5) squalo bianco (2) squalo bianco (3)
<
>

L’animale è stato poi rimosso dall’imbarcazione con un argano.
Si trattava di un grande squalo bianco di 2,7 metri di lunghezza per un peso di 200 kg.
Il Dipartimento delle Industrie Primarie, che ha rimosso l’esemplare, preleverà come di routine campioni di tessuto e di sangue per scopi scientifici e di ricerca.

Anche gli squali saltano

Lo squalo bianco, nonostante la sua stazza massiccia, è in grado di compiere spettacolari evoluzioni.
Il cosiddetto “breaching”, comportamento tipico dei cetacei, consiste nel compiere salti e acrobazie fuori dall’acqua, più o meno come i delfini (sebbene non con la stessa grazia).
Almeno tre specie di squali ne sono in grado: il mako, lo squalo pinna nera del reef e, appunto, il grande squalo bianco.

Il motivo del breaching non è del tutto chiaro.
Tra le spiegazione più plausibili, potrebbe trattarsi di un rituale per il corteggiamento, un modo per eliminare eventuali parassiti o per riunire i pesci per la caccia.
Oppure, semplice divertimento.

Il breaching non è l’unica acrobazia dei cetacei fuori dall’acqua.
Le più comuni evoluzioni sono, ad esempio, il tailspinning, che consiste nello stare in posizione eretta e “camminare” sull’acqua, così come il bowriding, il cavalcare le onde tipico dei delfini.

squalo bianco breaching (2) squalo bianco breaching (3) squalo bianco breaching (4) squalo bianco breaching (1)
<
>