In lite i fratelli Gallagher: Liam critica e Noel fa beneficenza per le vittime di Manchester

In lite i fratelli Gallagher: Liam critica e Noel fa beneficenza per le vittime di Manchester

ROMA – Ancora discussioni tra i fratelli Gallagher. Questa volta, motivo del contendere tra i due ex Oasis è stato l’evento “One Love Manchester” concerto per le vittime dell’attentato. All’evento musicale infatti ha preso parte solo Liam Gallagher perché Noel, come aveva già annunciato, era in Italia con la famiglia.

Liam, attacco social contro Noel

Nonostante la difesa dei Coldplay nei confronti di Noel, Liam non ha perso l’occasione di criticare il fratello: “Manchester, vorrei scusarmi per l’assenza di mio fratello, sono rimasto molto deluso”. La polemica di Liam è poi continuata su Twitter con messaggi più duri e ‘coloriti’ nei confronti del fratello assente.

La beneficenza per le vittime

Dal canto suo Noel, che già aveva annunciato la sua assenza per impegni familiari, ha scelto di non sprecare altre parole ma di passare ai fatti: per questo ha deciso di donare i proventi del brano “Don’t look back in anger”, dal giorno dell’attentato al concerto, alle vittime di Manchester. La canzone negli ultimi giorni, è infatti diventata il brano simbolo del “One Love Manchester”.

Chris Martin and Ariana Grande – Don't Look Back In Anger (One Love Manchester)

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it