Maturità 2017, oggi la terza prova per oltre 500 mila studenti

Gli studenti si sono trovati ad affrontare quesiti diversi da risolvere in circa tre ore

Ansia da prestazione per l'esame di maturitàROMA – Terza prova scritta per i maturandi 2017. L’ultima. Alle 8 di questa mattina oltre 500 mila studenti sono tornati sui banchi per il cosiddetto quizzone che dovrebbe essere riformato a partire dagli esami del 2019.

Il test è elaborato internamente dalle singole commissioni e, per questo, varia da classe a classe. Gli studenti, così, si sono trovati ad affrontare quesiti diversi da risolvere in circa tre ore. In alcune scuole la tanto temuta prova slitta, però, a domani a causa dei ballottaggi delle elezioni amministrative. L’appuntamento è ora per gli orali che si svolgeranno a partire dalla prossima settimana.

Maturità e terza prova a parte, a Niscemi si torna sui banchi a luglio

Maturità a parte, anche altri ragazzi torneranno sui banchi in estate. Succede a Niscemi, in provincia di Caltanissetta, dove 1200 studenti e circa 120 professori dell’Istituto di istruzione superiore “Leonardo Da Vinci” recupereranno, dal 17 al 22 luglio, ore di lezione perse durante l’inverno. Tra dicembre e gennaio scorso, infatti, la scuola era stata chiusa per il mancato funzionamento degli impianti di riscaldamento. I ragazzi dovranno completare il numero di ore di presenza obbligatoria per l’anno scolastico 2016/2017.