Ad un certo punto il preservativo si è rotto. Ho molta paura...

Ad un certo punto il preservativo si è rotto. Ho molta paura…

Ieri ho avuto un rapporto protetto col mio ragazzo ma ad un certo punto il preservativo si è rotto.
Ho molta paura.
Non era ancora venuto e non era nemmeno vicino a quel momento ma ho paura che il liquido pre-seminale posso essere fuoriuscito anche se in verità non ce ne era molto.
Lui è “uscito” subitissimo e io penso che non sia successo nulla ma sono una persona che si fa mille paranoie e mi piacerebbe essere un pochino tranquillizzata se possibile.

Mimmetta, 15 anni


Cara Mimmetta,
purtroppo capitano questi inconvenienti e hai ragione non deve essere per nulla facile stare in questa sospensione.
Allora tecnicamente il liquido pre-eiaculatorio precede la vera eiaculazione, durante i preliminari, e ha una finalità prettamente meccanica, ovvero quello di lubrificare l’uretra e creare un ambiente idoneo al passaggio dello sperma. Inoltre mantiene l’ambiente basico, affinché gli spermatozoi possano sopravvivere. Secondo gli ultimi studi scientifici il liquido preseminale non dovrebbe contenere spermatozoi e seppure ve ne fossero piccole quantità questi non sarebbero in grado di fecondare.
Per cui, da quello che ci hai raccontato, non dovrebbero esserci troppi rischi in quanto non c’è stata nessuna eiaculazione. Non ci dici nulla in che periodo del ciclo è avvenuto questo rapporto, considera che se non ti trovavi nel periodo fertile i rischi sono sensibilmente ridotti.
In una consulenza online non è possibile dare delle percentuali certe e individualizzate, in quanto non ci sono gli strumenti adeguati per approfondire ed è difficile avere un controllo preciso sulle dinamiche avvenute. Per questo ti consigliamo di confrontarti con un ginecologo di fiducia oppure recarti presso un Consultorio della tua zona per approfondire la dinamica e capire meglio cosa fare.
Un caro saluto!

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it