fotogallery

Shin Godzilla, il re dei kaiju arriva al cinema solo per 3 giorni

shin godzillaROMA – Il re dei Kaiju alla conquista dell’Italia: arriva nei cinema “Shin Godzilla” di Hideaki Anno e Shinji Higuchi.

Il film – campione d’incassi in Giappone e reduce dal recente successo alla 40^ edizione dei Japan Academy Prize Awards, i cosiddetti Oscar Giapponesi, con sette premi tra cui miglior film e miglior regia – rappresenta il ritorno del mostro, o kaiju, più famoso di sempre nel suo paese natale.

Un film evento che unisce due glorie nazionali come Gojira (Godzilla in originale) e Hideaki Anno, autore dell’anime Neon Genesis Evangelion.

Shin Godzilla sarà distribuito in Italia il 3 – 4 – 5 luglio, in collaborazione con Dynit e Minerva Pictures, da QMI Stardust.

Shin Godzilla – Sinossi

Tokyo è attaccata da un mostro misterioso arrivato dal mare.
Le autorità non sanno come affrontare la situazione e chiamano gli americani, che propongono di nuclearizzare la creatura.

Parte così una corsa contro il tempo per evitare il bombardamento sulla città…

COS’E’ GODZILLA?

Godzilla è un “kaiju”, un mostro cinematografico dall’aspetto di un dinosauro e dall’alito atomico.

Sembra un tirannosauro rex (ha piccole braccia) e la sua schiena è rivestita con piastre dorsali corazzate, simili a quelle di uno stegosauro.

Tuttavia, secondo il film del 1991 Godzilla vs Re Ghidorah, è in realtà una specie unica mutata di dinosauro chiamato Godzillasaurus.

E’ apparso in 32 film dal 1954 ad oggi – tre americani e il restante giapponesi.

CHE SIGNIFICA “GODZILLA”?

Godzilla è la traduzione anglicizzata della parola giapponese Gojira.
Gojira, a sua volta, è in realtà la combinazione di due parole giapponesi: “gorira”, che significa gorilla e “kujira” che significa balena.
Non è chiaro come sia stato deciso il nome.

Secondo alcune fonti, più o meno ufficiali, il lucertolone è stato battezzato “Gojira” come il nomignolo di un dipendente piuttosto corpulento della Toho Studios, la società che realizzò il primo film di Godzilla.

SIGNORE O SIGNORA GODZILLA?

Il genere sessuale di Godzilla non è definito.
Nei film giapponesi, Godzilla è stato tradizionalmente identificato come una “cosa” e la traduzione in italiano e in inglese ha adottato pronomi maschili.

Ciò che complica la sua realtà sessuale è che in alcuni film giapponesi esiste un figlio di Godzilla, e il lucertolone dovrebbe essere quindi una specie di padre / madre, anche se non appaiono mai ipotetici partner.
Ergo, c’è la possibilità che Godzilla sia femmina, che abbia trovato l’amore e deposto le uova prima del primo film.

Oppure, Godzilla potrebbe essere un maschio che può portare le uova, come un cavalluccio marino.

Ci sono stati colpi di scena però.
La lucertolona nel film del 1998 si riproduceva per via asessuata e deponeva le uova.

GODZILLA IN NUMERI

Le dimensioni di Godzilla variano da film a film.

– 1954 (50 metri),
– 1955-75 (50metri)
– 1984-95 (80-100 metri)
– 1998 (60 metri)
– 1999 (55 metri),
– 2000 (55 metri),
– 2001 (60 metri),
– 2002-03 (55 metri),
– 2004 (100 metri)
– 2014 (108 metri)
– 2016 (118 metri)