fotogallery

La principessa Xena passeggia per Lucca e rimprovera 3 ragazzi italiani razzisti

Lucy Lawless, conosciuta nel mondo grazie al personaggio della Principessa Xena, ha dato “una lavata di capo” a 3 giovani italiani per un gesto razzista avvenuto davanti ai suoi occhi.
L’attrice passeggiava per Lucca quando ha visto il gruppo di adolescenti insultare un ragazzo di colore che passava in bicicletta.

Racconta la “Principessa Xena” su Facebook:

Passeggiavo per Lucca, in Italia, stasera dietro 6 ragazzi ben vestiti, di circa 18-19 anni. Un ragazzo di colore passa sulla sua bicicletta. Uno dei ragazzi fa il verso dello scimpanzè e batte forte le mani sulla sua testa. E grida: “Gabon!”. Un altro ragazzo si unisce, e a loro si aggiunge un terzo, urlando e battendo le mani all’unisono. Gli altri ragazzi sorridono ma non si uniscono a loro. Forse non sanno come affrontare la cosa. “Orribile”, borbotto, “veramente orribile”. I ragazzi sono scioccati dal fatto che un adulto li abbia richiamati e rimproverati”.

Una forma di terrorismo

“Se fossi stata meglio preparata o parlassi meglio l’italiano- continua su Facebook- avrei spiegato loro, con calma, che le generazioni passate di italiani sono emmigrate in altri Paesi e che il loro comportamento di stasera è una forma di terrorismo. Forse erano davvero sconvolti dal fatto che quel giovane nero non indossasse quelle magliette col colletto alzato e quei pantaloncini coloraticome loro. Forse a loro piace pensarla così. Oppure, più probabilmente, stavano solo riversando il loro testosterone su qualcuno che hanno percepito come più debole, proprio come fanno gli scimpanzè quando cacciano le prede. E non ci sono dubbi su chi fossero gli scimpanzé in questa situazione”.

 

principessa xena (2) principessa xena (3) principessa xena (4) principessa xena (5) principessa xena (6) principessa xena (7) principessa xena (1)
<
>