salute

Felicità è salute, la dopamina aiuta il sistema immunitario

dopamina aiuta il sistema immunitarioROMA –  Essere felici aiuta ad essere sani. Tutto merito della dopamina: uno degli ormoni che regola il piacere e neurotrasmettitore del sistema nervoso centrale. A dirlo è una ricerca nata in Italia e pubblicata su Nature.

Quando virus o batteri invadono il nostro corpo, in regioni specializzate dei linfonodi, i cosiddetti centri germinativi, le cellule immunitarie – i linfociti B e T – collaborano tra loro per sviluppare una risposta contro gli specifici agenti patogeni. A svolgere un ruolo in questo meccanismo è la dopamina, contenuta e prodotta dai linfociti T. L’ormone del piacere così, secondo lo studio, ha l’effetto di produrre una quantità aumentata di anticorpi.

La dopamina aiuta il sistema immunitario: risvolti positivi per curare le malattie autoimmuni

Una scoperta promettente, sottolinea la prima autrice Ilenia Papa, che ha iniziato lo studio sotto la supervisione di Claudio Doglioni e Maurilio Ponzoni, del San Raffaele di Milano, per proseguirla in Australia. “Per la prima volta – spiega – è stato dimostrato il ruolo della dopamina nel centro germinativo: la sua azione costituisce un vantaggio nel differenziamento dei linfociti B in cellule che producono anticorpi e, potenzialmente, questo meccanismo può essere modulato in corso di malattia”.

La scoperta potrebbe avere risvolti positivi nel caso delle malattie autoimmuni: ovvero quando gli anticorpi vengono prodotti in quantità incontrollate. Farmaci che bloccano i recettori per la dopamina, infatti, potrebbero costituire una terapia aggiuntiva a quelle in uso.