fotogallery

Midnight Factory su Rai 4 con il cult horror Sinister

sinisterROMA – Prosegue su Rai 4 il ciclo Midnight Factory: ogni lunedì in seconda serata, appuntamento settimanale con il cinema horror contemporaneo di qualità.
Il secondo appuntamento è il 17 luglio con Sinister, diretto dal regista di The Exorcism of Emily Rose, Scott Derrickson, e interpretato da Ethan Hawke.

Sinister

Sinister è un thriller-horror del 2012 realizzato dagli autori di Paranormal Activity e dallo sceneggiatore-regista de L’Esorcismo di Emily Rose.

Sinossi

Dopo aver ottenuto il successo grazie alla pubblicazione di un libro relativo a un fatto di cronaca nera, Ellison Oswalt è progressivamente caduto nell’anonimato. Decide quindi di trasferirsi con l’intera famiglia a King County per indagare sulla tragica impiccagione di un’intera famiglia, a eccezione della figlia più piccola, misteriosamente scomparsa.

La casa comprata dallo scrittore è proprio la stessa dove è avvenuto l’efferato omicidio. Dopo aver trovato una misteriosa scatola contenente una serie di pellicole che testimoniano la tragedia e altri terribili crimini, Ellison capisce di avere tra le mani il materiale perfetto per un nuovo romanzo e comincia a investigare. Tuttavia, le sue indagini risveglieranno una divinità pagana di nome Bughuul.

sinister (4) sinister (1) sinister sinister sinister (3)
<
>

Sinister 2

Nel 2014 è stato realizzato il sequel Sinister 2, ambientato dopo gli eventi del primo capitolo.
Dylan e Zach Collins, due fratelli gemelli di 9 anni (interpretati dai fratelli Robert e Dartanian Sloan) sono stati segretamente portati dalla madre iperprotettiva Courtney (Shannyn Sossamon della serie TV Wayward Pines) in una casa di campagna dell’Illinois. La casa si trova in un luogo sufficientemente isolato per stare alla larga da Clint (Lea Coco), il marito da cui Courtney si è separata, che in passato ha abusato di lei e di Dylan. Ma questa madre protettiva non sa che la storia della casa è segnata da morti violente.

Ma il vicesceriffo senza nome (James Ransone, che riprende il ruolo interpretato in Sinister), ora investigatore privato, ha capito che la casa in cui si è nascosta la famiglia ben presto si trasformerà nel luogo d’azione di Bughuul.
Deciso a vendicare la tragedia di cui era a conoscenza quando lavorava come agente di polizia, l’investigatore So & So fa visita alla casa per distruggerla, pensando così di porre fine alla nefasta
opera omicida di Bughuul. Quando trova Courtney e i gemelli, capisce che Clint li sta minacciando ed è deciso a intervenire.
Quello che Courtney e l’agente So & So non sanno è che Dylan è già sotto l’influenza dei “filmini” inquietanti. Uno più spaventoso dell’altro…