music and future

Don’t call me ecco l’estate di Laioung, Isi Noice, Momoney e Hichy Bangz

The RRR MobROMA – Dopo “Flus 2 (nessun limite)”, brano dedicato ai migranti in cerca di una vita migliore, Laioung, Isi Noice, Momoney e Hichy Bangz, ci fanno conoscere il loro lato più leggero. Un lato che ben disegna il video ambientato dal regista Mauro Russo in splendide location di mare. In risalto la voglia di staccare dalla quotidianità e dalla costante reperibilità da cui siamo ossessionati nella nostra contemporaneità. “Don’t call me” è prodotto da Momoney e, come ogni brano firmato The RRR Mob, si distingue dal resto della trap italiana, per la cura della musicalità.

The RRR Mob, la crew di seconda generazione

La crew The RRR Mob è la prima nata in Italia interamente composta da ragazzi di seconda generazione, meticci o figli di immigrati e, anche grazie all’originalità e alla combinazione dei flow dei quattro componenti, è assoluta protagonista della nuova ondata trap, ritmo e stile urbano parente dell’hip hop che, anche in Italia, sta scalando le classifiche.  Trainati dai successi solisti di Laioung – a cui critica e pubblico riconoscono un’energia, un talento e un carisma fuori dal comune, tanto da eleggerlo punto di riferimento del movimento trap italiano – Laioung, Isi Noice, Momoney e Hichy Bangz hanno iniziato a lavorare al loro album d’esordio a Milano. Città dove si sono trasferiti dopo vari spostamenti e vicissitudini personali. Se la trap ha un forte senso di comunità The RRR Mob è l’incarnazione definitiva di questo spirito. Laioung, Isi Noice, Momoney e Hichy Bangz spesso si circondando di compagnie di amici, creativi della loro generazione o altri trapper della scena con cui hanno continui scambi.

The RRR Mob, chi sono

Laioung
rapper, trapper, cantante e produttore. Nasce a Bruxelles nel 1992 da madre sierraleonese e padre pugliese, e vive in continuo movimento fra Bruxelles, Parigi, Londra, il Canada e varie città italiane. “Giovane giovane”, la sua hit con i featuring di Izi e Tedua, ha consacrato la sua esplosione. “Ave Cesare – veni, vidi, vici”, con 8 inediti e per la prima volta in cd, è stato pubblicato da Sony lo scorso 21 aprile e ha riscosso consensi unanimi da critica e pubblico.
Isi Noice
rapper e trapper. Nasce nel 1991 a Casablanca (Marocco), arriva in Italia nel 2001 con la sua famiglia e cresce a Torino tra Barriera di Milano e Porta Palazzo. Due quartieri difficili.
Momoney
rapper, trapper, cantante e produttore. Nasce a Torino nel 1989 da una giovane coppia mista composta da un ragazzo del Senegal, arrivato da poco in Italia, e una ragazza italiana.
Hichy Bangz
rapper e trapper. Nasce nel 1994 a Beni Mellal (Marocco) e, nel 2000, entra in Spagna con la zia sfuggendo ai controlli doganali per stabilirsi a Martorell (Barcellona) e poi, a undici anni, raggiungere il padre in Italia a Masserano (Biella) e passare i primi anni tra vari problemi familiari e disavventure in comunità.