Posso essere rimasta incinta a seguito di un contatto superficiale?...

Posso essere rimasta incinta a seguito di un contatto superficiale?…

Il contatto è avvenuto tra il pene e l’orifizio vaginale durante i giorni fertili. Può il liquido preseminale instaurare una gravidanza?

Cari dottori mi rivolgo a voi perché ho un dubbio che da giorni mi assilla.. posso essere rimasta incinta a seguito di un contatto superficiale tra il pene unto di liquido preseminale e l’orifizio vaginale durante i giorni fertili? Senza una penetrazione vera e propria? Vi ringrazio per la vostra risposta..

Anonima, 23 anni


Cara Anonima,
affinchè avvenga il concepimento nel rapporto intimo devono essere soddisfatte almeno tre condizioni: penetrazione, perdita di liquido seminale o eiaculazione all’interno della vagina, ovulazione della donna; se lo sperma non entra in contatto con gli organi interni femminili è altamente improbabile che ci sia il concepimento.
Considera che tecnicamente il liquido pre-eiaculatorio, prodotto dalle ghiandole di Cowper, precede la vera eiaculazione, durante i preliminari, e ha una finalità prettamente meccanica: lubrificare l’uretra affinché si crei un ambiente idoneo al passaggio dello sperma. Inoltre mantiene l’ambiente basico, affinché gli spermatozoi possano sopravvivere.
Gli ultimi studi affermano che nel liquido preseminale non ci sono spermatozoi mobili, e che seppure ve ne fossero piccole quantità, questi non sarebbero in grado di fecondare.
Da quello che ci racconti i rischi dovrebbero essere remoti in quanto non c’è stata alcuna penetrazione e inoltre bisogna considerare che il liquido esposto ad agenti esterni come aria, pelle sudore, tende a seccarsi in breve tempo in quanto non vi sono il ph e le temperature adeguate per la sopravvivenza.
Per evitare rischi indesiderati è sempre bene avere rapporti protetti dall’inizio alla fine; oggi sono in commercio diversi metodi contraccettivi potreste confrontarvi e scegliere quello che maggiormente si adatta alle vostre esigenze.
Un caro saluto!