fotogallery

Titanic: 20th Anniversary, il documentario per i 20 anni del capolavoro di James Cameron

Titanic: 20th AnniversaryROMA – James Cameron e National Geographic uniscono le forze ancora una volta per dare nuovo lustro a Titanic, il più celebrato film del regista premio Oscar che il 19 dicembre 2017 spegne 20 candeline.
Programmato per dicembre sul canale NatGeo, il documentario di un’ora “Titanic: 20th Anniversary” utilizzerà nuove tecnologie per analizzare le scelte critiche fatte durante la produzione, analizzando il lavoro di Cameron durante la realizzazione del film e seguendo il regista e un team di esperti in una mostra del Titanic presso la Ronald Reagan Presidential Library.

“Quando ho scritto il film, e quando ho deciso di dirigerlo, volevo che tutti i dettagli fossero esatti il più possibile e che fosse minuziosamente rappresentato ogni sorprendente momento delle ore finali della nave”, ha dichiarato Cameron in una dichiarazione. “Stavo creando una storia vivente; dovevo farlo anel migliore dei modi per rispetto ai molti che sono morti e alla loro eredità. Ma l’ho fatto davvero bene? Ora, con National Geographic e con le ultime ricerche, con la scienza e con la tecnologia, sto per rivalutarlo”.

L’ossessione di Cameron per i dettagli è cosa nota.
Durante le riprese di Titanic, il regista era maniacale per tutto, dall’arredamento nelle sale da pranzo della nave, al cuore dell’oceano di Rose, che egli stesso ha disegnato.
Ha anche alterato digitalmente il cielo notturno in una scena della versione in 3D del film, dopo essere stato pressato da anni dal noto astrofisico Neil deGrasse Tyson (la posizione delle stelle nella notte del 14 aprile del 1912 era diversa da quella ricostruita nella versione originale del film).

TitanicFilm_19_dicembre titanic (2) titanic (3) titanic (4) titanic (5) titanic (6) Titanic titanic (8) titanic (9) titanic (1)
<
>

Cosa racconterà di nuovo, dunque, Titanic: 20th Anniversary?

Stando a quanto diffuso da E-Online, nel documentario Cameron e un team di esperti leader a livello mondiale, tra cui Parks Stephenson (storico, documentario ed esploratore) , Don Lynch (storico e autore) e Ken Marschall (storico visivo e creatore principale del mondo dell’arte del Titanic), esploreranno l’esattezza di alcune delle scene più memorabili del film, dando agli spettatori un’interpretazione inaspettata di ciò che realmente ha causato l’affondamento del transatlantico la notte del 14 aprile 1912.

Cameron e la sua squadra utilizzeranno nuovi metodi subacquei, simulazioni generate da computer e ricerche scientifiche per riesaminare il relitto.