esteri

Pilar non è figlia di Salvador Dalì, la conferma arriva dal DNA

Pilar non è figlia di Salvador DalìROMA –  Pilar non è figlia di Salvador Dalì. A confermarlo il DNA prelevato dalla salma del pittore.

La 61enne spagnola da tempo sostiene di essere nata dalla relazione segreta che la madre ha avuto, intorno al 1955, con il pittore. La donna, allora domestica di una ricca famiglia, sarebbe rimasta incinta durante l’estate di quell’anno.

Pilar non è figlia di Salvador Dalì, l’esumazione del corpo del pittore

Per questo il 23 luglio scorso un giudice di Madrid ha ordinato l’esumazione del cadavere di Dalì, trovato con i baffi intatti, indicare le ore 10 e 10 come lui voleva. A quel punto, i medici legali incaricati di prelevare campioni di tessuti del cadavere del pittore hanno estratto dal corpo unghie, capelli e due ossa. Resti che oggi hanno, finalmente, dato una risposta mettendo la parola fine alla questione. Il confronto tra il DNA del genio surrealista e quello di Maria Pilar ha dato riscontro negativo. In caso contrario, l’ex cartomante avrebbe avuto diritto al 25% dell’eredità del pittore, morto il 23 gennaio 1989 senza discendenti.

Pilar non è figlia di Salvador Dalì ma non si arrende al risultato

Per la Fondazione Gala-Dalì che gestisce il patrimonio di Dalì la questione è definitivamente chiusa: “l’inusuale e ingiustificata decisione del giudice di ordinare l’esumazione si è confermata inadeguata e sproporzionata”. Non si dà per vinta, però, Pilar che promette battaglia: “Né io né il mio avvocato abbiamo ricevuto un comunicato ufficiale con il risultato”. La sentenza definitiva del Tribunale di Madrid è attesa per il 18 settembre.