spettacolo

Guerra aperta tra Marilyn Manson e Justin Bieber per una battuta di troppo

Marilyn Manson e Justin BieberROMA – È ormai guerra aperta tra Marilyn Manson e Justin Bieber. La causa una battuta di troppo che la popstar canadese ha fatto al Reverendo.

Guerra tra Marilyn Manson e Justin Bieber per una sua battuta infelice

Tutto è iniziato quando Justin Bieber ha deciso di indossare una maglietta raffigurante proprio Marilyn Manson al suo Purpose World Tour. Una rivisitazione del capo in voga negli anni novanta, acquistabile dal merchindise di Bieber per 195 dollari. Quello che, inizialmente, sembrava un omaggio al controverso cantautore si è, però, trasformata in una vero e proprio dibattito aperto per una battuta di troppo che Bieber ha fatto a Manson.

“La prima volta che l’ho incontrato aveva ancora addosso la maglietta con la mia faccia. E mi ha detto: ‘Ti ho fatto tornare famoso’. Brutta mossa”, ha tuonato Manson durante un intervista con Consequence of Sound. L’artista non le manda di certo a dire. È così che ha rincarato la dose: “È stato un vero pezzo di m∗∗∗a a dirmelo con quell’arroganza. Faceva tanto il compagnone, tipo ‘Hey fratello’, e mi toccava mentre mi parlava. Io ero tipo: ‘Vola basso. Mi arrivi al c∗∗∗o. Ok? Quindi stai buono'”.

Marilyn non l’ha presa bene e allora è passato ai fatti. “Il giorno dopo gli ho detto che sarei venuto al suo soundcheck allo Staples Center per fare ‘Beautiful People’ (canzone di Manson dell’album “Antichrist Superstar” del 1996, ndr), e lui ci ha creduto perché è così stupido…”. Ovviamente, la questione t-shirt non si è risolta solo con uno scherzo. Manson ha chiamato in causa gli avvocati che hanno avuto una vittoria semplice. “Non abbiamo dovuto nemmeno litigare – ha raccontato il 48enne -. Il loro atteggiamento è stato: ‘Sì, sapevamo di avere sbagliato. Ecco i tuoi soldi…”. Insomma, meglio non mettersi contro Marilyn Manson.

Marilyn Manson e Justin Bieber. Ora il Reverendo pensa solo alla sua musica

Dopo aver vinto la disputa con Justin Bieber, Marilyn Manson pensa solo alla sua musica. Il prossimo 6 ottobre il cantautore torna sulle scene musicali con il suo nuovo album Heaven Upside Down. Del nuovo lavoro, Manson ha pubblicato il singolo We know where you fucking live.

Ecco la canzone eseguita live dal Reverendo nel suo concerto dello scorso luglio a Verona.