The Wicked Gift, il primo teaser trailer dell'horror di Roberto D'Antona

The Wicked Gift, l’horror italiano risorge con Roberto D’Antona

Con The Wicked Gift l’horror italiano risorge dalla tomba
Arriva nelle sale “l’opera prima” di Roberto D’Antona
 

The Wicked Gift - Nuovo Trailer Ufficiale | HD

ROMA – Insonnia, paura e terrore al centro di “The Wicked Gift”, primo progetto cinematografico di Roberto D’Antona, apprezzato e pluripremiato giovane attore/regista indipendente italiano che ha già all’attivo diverse pellicole di genere.
È stato rilasciato il teaser trailer del film, un thriller/horror indipendente, scritto dallo stesso D’Antona e sviluppato insieme alla sua partner professionale Annamaria Lorusso (insieme hanno recentemente dato vita alla casa di produzione L/D Producon) è stato co-prodotto dalla Movie Planet e riceverà una distribuzione cinematografica su tutto il territorio nazionale.

Nato con una impronta tipicamente “indipendente” per quanto riguarda i temi e la libertà espressiva e artisca e realizzato tutto in Italia, The Wicked Gift ben si presta ad una distribuzione mainstream, grazie ad uno stile di fotografia e ad una realizzazione registica dall’impronta tipicamente internazionale, distinguendosi nettamente dai classici horror italiani.

The Wicked Gift – Sinossi

Ethan è un giovane designer, timido e riservato che da anni è afflitto da insonnia a causa di terribili incubi. Non riuscendo a risolvere il proprio problema con nemmeno con l’aiuto della terapia, Ethan si convince di avere disturbi della personalità, ma sarà grazie all’aiuto del suo migliore amico e di una Medium che affronterà il lungo viaggio che lo condurrà alla consapevolezza che i suoi incubi nascondono qualcosa di molto più oscuro di quanto potesse immaginare.

Cast

Ad interpretare i quattro protagonisti, Roberto D’Antona, Annamaria Lorusso, Francesco Emulo e Kateryna Korchynska.
Nel cast, che proviene tutto dai circuiti internazionali indipendenti, anche Alice Viganò, David White, Mirko D’Antona, Andrea Milan, e Michael Segal.

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it