Addio a Liliane Bettencourt nostra signora de L'Oréal

Addio a Liliane Bettencourt nostra signora de L’Oréal

Liliane Bettencourt L'OréalROMA – Liliane Bettencourt, ovvero la maggiore azionista de L’Oréal, è morta nella notte tra ieri e oggi nella sua casa di Neuilly-sur-Seine, alle porte di Parigi. A darne notizia, è stata oggi la figlia Francoise Bettencourt-Meyers.

Addio Liliane Bettencourt L’Oréal resta orfana

Avrebbe compiuto 95 anni il prossimo 21 ottobre Liliane Bettencourt, signora francese nota per essere la maggiore azionista de L’Oréal e, soprattutto, donna più ricca al mondo. Solo lo scorso marzo la rivista Forbes aveva inserito Liliane Bettencourt al quattordicesimo posto della classifica dei ‘ricconi’. Suo un patrimonio stimato da 39,5 miliardi di dollari. La regina dei cosmetici – L’Oréal fu fondata all’inizio del secolo scorso dal padre Eugène Schueller – lascia così un vuoto nel mondo del glamour e della finanza difficile da colmare. La partita per la sua stratosferica eredità si apre così ufficialmente. Visti, però, i recenti fatti giudiziari che hanno coinvolto la famiglia, non sarà una passeggiata.

Liliane Bettencourt L’Oréal e la caccia al patrimonio

Come tutte le famiglie di rango anche quella di Liliane Bettencourt è stata, negli ultimi anni, protagonista di una vera e propria saga. Negli anni a cavallo tra il 2009 e il 2010, la cronaca politica e giudiziaria francese si è occupata ampiamente dei proprietari de L’Oréal. Il clamore è stato così ‘assordante’ che la stampa dell’epoca parlò di un ‘affaire Bettencourt’. Dietrola cronaca, il denaro.

Francoise Bettencourt-Meyers, ad esempio, accusò lo scrittore e fotografo dandy, Francois-Marie Banier, di essersi approfittato dell’anziana madre.  per farsi “regalare” un miliardo di euro in doni finanziari e immobiliari. Tra i cadeaux anche un’isola alle Seychelles. Scandalo anche per le fortune dell’amministratore del patrimonio. Per Patrice de Maistre regali da 5 milioni di euro e una barca a vela da ben 21 metri. Soldi che la famiglia si è vista sottrarre a vario titolo e che ora l’erede Francoise proverà a tenersi stretta insieme alle azioni di una delle aziende di cosmesi più importanti e potenti al mondo.

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it