Non riesco a immaginarmi lontana nè da lui nè dalla mia famiglia…

Da qui in poi non faccio altro che immaginare il futuro, e lo vedo negativo, come se non ci fosse una soluzione.. Non riesco a uscirne davvero…

Sono una ragazza di 26 anni, laureata in Informatica, e frequento la magistrale che dovrei terminare entro un anno circa. Sono fidanzata da 3 anni con un ragazzo che mi ama, ed ho una famiglia che mi tratta da principessa. Sono figlia unica, ma non sono una ragazza viziata o pretenziosa. Fin qui sembrerebbe tutto perfetto.. il mio problema, se così può definirsi, è che ho paura di rimanere sola e allo stesso tempo ho paura di distaccarmi dai miei affetti. Vivo in una città che non offre granchè a livello lavorativo, soprattutto nel mio settore…il mio ragazzo ha terminato gli studi al Nord, e con buona probabilità troverà lavoro li. Più volte ho manifestato insofferenza rispetto a questa cosa, non mi riesco a immaginare lontana nè da lui nè dalla mia famiglia.. ma allora come si fa? Da qui in poi non faccio altro che immaginare il futuro, e lo vedo negativo, come se non ci fosse una soluzione.. Non riesco a uscirne davvero..Il mio ragazzo cerca di spronarmi e mi chiede di vivere alla giornata, ma io ho sempre quel pensiero in testa. Da un lato c’è la mia famiglia, che ovviamente desidererebbe che io non mi allontanassi da loro, dall’altra c’è lui. Io sono in mezzo a due fuochi e non riesco a prendere una strada…

Alice, 26 anni


Cara Alice,
capiamo la tua difficoltà a gestire la situazione e soprattutto le emozioni, le tue parole ti fanno onore, è molto bello sentire il tuo attaccamento per la famiglia e per gli affetti, si capisce che sei una ragazza profonda che ha a cuore le cose importanti della vita.
Detto ciò, anche se può sembrarti difficile e strano alla tua età, arriverà il momento del vero distacco da coloro che fino all’adolescenza a livello simbolico e fino a ora anche a livello pratico, sono stati le guide e il sostegno alla tua crescita. E’ molto difficile pensarlo, ma forse di più di quanto credi.
Noi ti consigliamo di muoverti per passi e tentativi, ci sono talmente tante variabili coinvolte che è impossibile fare delle previsioni.
Già ci sembra un gran successo che tu e il tuo ragazzo siate sopravvissuti a un rapporto a distanza, ciò significa che la relazione è solida. A questo punto, valuta laddove si possano aprire delle opportunità lavorative, o come informatica o come insegnante, da una parte ci sarà il destino che ti metterà di fronte delle occaioni, dall’altra ci sarà il tempo e la possibilità di scelta.
Noi siamo certi che se troverai la tua dimensione lavorativa coniugata a quella sentimentale e che i tuoi saranno più che contenti, e ciò non esclude la possibilità di rimanere nel luogo in cui abiti, ma lascia che le cose facciano il loro corso, vedrai che magicamente tutto si metterà a posto.
Tantissimi auguri per il tuo futuro!
Un caro saluto!
L’èquipe degli esperti