Superenalotto, Vince 77 milioni ma non aveva tempo: li ritira dopo 2 mesi

Superenalotto, Vince 77 milioni ma non aveva tempo: li ritira dopo 2 mesi

ROMA – Settantasette milioni possono aspettare. Almeno è quanto pensa il vincitore del sostanzioso premio del Superenalotto.

Due mesi fa la sua schedina ha fatto centro, il 1 agosto si è aggiudicato il premio da 77 milioni di euro ma fino ad oggi non si era fatto vivo per riscuotere la somma.

Non si conosce l’identità dell’uomo o della donna ma è sicuro che in questi due mesi aveva altro da fare. Impegni legati alla sua famiglia che gli hanno impedito di recarsi prima all’Ufficio Premi della Sisal di Milano.

Superenalotto, 77 milioni con una schedina da 4.50 euro

La giocata vincente è stata fatta nella Tabaccheria Filippi di viale Santa Margherita a Caorle (Venezia) con una schedina da 4.50 euro.

Il vincitore, non aveva tempo, ma sapeva che c’era un termine per la riscossione. Adesso la somma della vincita  verrà accreditata entro 91 giorni solari dal giorno successivo alla pubblicazione del Bollettino ufficiale, ovvero il prossimo martedì 31 ottobre 2017.

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it