spettacolo

Come Ti Ammazzo il Bodyguard, ‘meglio le palle che la pelle’. Diregiovani all’anteprima

ROMA – Arriva nelle sale il prossimo 5 ottobre ‘Come Ti Ammazzo il Bodyguard’, film diretto da Patrick Hughes con Ryan Reynolds, Samuel L. Jackson, Gary Oldman, Salma Hayek ed Elodie Yung. Il regista australiano porta sul grande schermo una pellicola a metà strada tra il film d’azione e la commedia. A confermarlo,  le risate del pubblico presente in sala, comprese le nostre, ieri all’anteprima  romana presso la sala cinematografica Anica.

Diregiovani in sala per l’anteprima

‘Come Ti Ammazzo il Bodyguard’ porta sul grande schermo la storia di Micheal Bryce (interpretato da Ryan Reynolds), “ex guardia del corpo tripla A”, e quella del suo ‘immortale’ e singolare cliente nonché pericoloso sicario, Darius Kincaid (interpretato da Samuel L. Jackson), costretti a passare 24 ore a strettissimo contatto.

Un ruolo, quello di killer, non nuovo per Samuel L. Jackson. L’attore ha infatti ha indossato i panni di un sicario anche nel film diretto da Quentin Tarantino ‘Pulp fiction’: era il 1994 quando l’attore statunitense ha interpretato ‘Jules Winnfield’ condividendo la scena con Vincent Vega (alias John Travolta) dando vita ad una delle coppia ‘killer’ più famosa del cinema.

I due personaggi interpretati da Jackson, hanno molto in comune: sono pericolosi, spietati ed hanno un pensiero fisso, ovvero inseguire la loro passione: Jules diventare allenatore di hockey, Darius, invece, ridare la libertà alla moglie in carcere. Ma l’aspetto che più rapisce di ‘Come Ti Ammazzo il Bodyguard’ è il rapporto tra Michael Bryce e Darius Kincaid. Una storia, la loro, alla ‘eravamo quattro amici al bar che volevano cambiare il mondo’. Il mondo, questi due, lo hanno cambiato. In che modo? Per evitare spoiler, questo non si può scrivere.

Patrick Hughes porta sul grande schermo l’essenza dell’amicizia: due persone sconosciute che, alla fine, non potranno mai fare a meno l’uno dell’altro. Il loro rapporto è un crescendo: zero tolleranza, ‘ti tollero’, ‘non posso fare a meno di te’.

‘Come Ti Ammazzo il Bodyguard’: un film d’azione che fa scordare le armi e la violenza nonostante siano elementi ben presenti nel film.

SINOSSI

Al miglior bodyguard del mondo (Ryan Reynolds) viene dato l’incarico di proteggere il suo miglior nemico, uno dei sicari più pericolosi in circolazione (Samuel L. Jackson). L’instancabile guardia del corpo e il killer manipolatore sono stati al lato opposto delle rispettive pistole per anni, e ora sono costretti a passare insieme 24 ore di follia. Durante le loro turbolenti e esilaranti avventure tra l’Inghilterra e l’Olanda avranno a che fare con corse in macchina al cardiopalma, assurde fughe in barca e con un crudele dittatore dell’Est Europa assetato di sangue. Salma Hayek si unisce alla banda interpretando la non meno pericolosa moglie di Jackson.

Scheda tecnica

Come ti ammazzo il bodyguard regia di Patrick Hughes con Ryan Reynolds (Michael Bryce), Samuel L. Jackson (Darius Kincaid), Gary Oldman (Vladislav Dukhovich), Salma Hayek (Sonia Kincaid), Elodie Yung (Amelia Roussel).

Genere: azione/commedia.

Sceneggiatura: Tom O’Connor.

Montaggio: Jake Roberts.

Scenografie: Russel De Rozario.

Fotografia: Jules O’Loughlin.

Musiche: Atli Örvarsson.

Costumi: Stephanie Collie.

Capo Stuntman: Greg Powell.

Distribuzione: Eagle Pictures.

Durata: 118 minuti.

Paese: USA.

Data di uscita: 5 ottobre.

VOTO: 7/10

come ti ammazzo il bodyguard 3 (FILEminimizer) come ti ammazzo il bodyguard 2 (FILEminimizer) Come ti ammazzo il bodyguard 1 (FILEminimizer)
<
>