attualita

Generazione Erasmus, ecco Young International Forum

Roma – 80 posti in Amazon Italia, 50 chef nel Regno Unito, 30 alla Corte di Giustizia europea. E’ con uno sguardo alle opportunita’ offerte dall’Europa che torna anche quest’anno lo Young International Forum, la tre giorni a ingresso libero giunta alla sua nona edizione e organizzata dalla fondazione educativa Italia Orienta all’ex Mattatoio Testaccio a Roma con il patrocinio di Presidenza del Consiglio dei Ministri, Camera, Senato e comune di Roma.

Dal 4 al 6 ottobre i giovani di tutta Italia potranno esplorare il mondo della formazione e del lavoro attraverso laboratori, punti informativi, seminari, colloqui, test attitudinali, per gettare le basi per il proprio progetto di vita futura.

L’edizione di quest’anno sara’ dedicata a chi ha scelto di formarsi fuori dall’Italia, scegliendo progetti di alta formazione. Protagonista assoluto sara’ quindi il progetto di mobilita’ Erasmus, che ha spento quest’anno la sua trentesima candelina. Durante la tre giorni, infatti, attraverso collegamenti e videoservizi, gli studenti potranno conoscere le storie dei ragazzi Erasmus, le mete preferite per i loro studi all’estero e le competenze che hanno riportato in Italia una volta conclusa quest’esperienza.

Borse di studio, stage, volontariato, premi. Gli studenti potranno conoscere tutte le opportunita’ a loro disposizione in uno spazio appositamente allestito che si chiamera’ ‘Likefogg’, dal nome della sua piattaforma. Qui i ragazzi potranno trovare anche le ‘Guide al Paese’, piccoli manuali per chi vuole intraprendere un percorso di studio o lavoro all’estero. Come ogni anno tornano gli spazi dedicati all’orientamento: dall’area tutor, con docenti e tutor di Italia Orienta a disposizione per i colloqui; all’area espositiva, dove troveranno posto accademie, universita’ ed enti di formazione, con gli addetti ai lavori a rispondere alle domande dei ragazzi; all’area dei test attitudinali, per dar modo ai ragazzi di capire quale facolta’ o lavoro e’ piu’ adeguata al proprio futuro.

Non mancheranno seminari, laboratori e workshop, per spiegare ai giovani quali sono i criteri di reclutamento delle imprese (‘Competenze per il lavoro’) o per aiutare i ragazzi diplomati verso scelte autonome e responsabili (‘Cosi’ mi Oriento’). “Anche quest’anno apriamo le porte dello Yif a migliaia di giovani da tutta Italia, sapendo quanto conta per loro avere un confronto costruttivo ed una piattaforma di ascolto delle loro istanze, ma anche dei loro dubbi- spiega il presidente di Italia Orienta Mariano Berriola-. Ci auguriamo che il governo potenzi le risorse in favore dei giovani gia’ dalla prossima legge di bilancio”.

Per tutte le informazioni visitare la pagina www.younginternationalforum.com/cms/