Una parolaccia nel titolo del nuovo album di Niall Horan? La teoria dei complottisti

Un caso che sta facendo discutere

nuovo album di Niall HoranROMA  – Uscirà domani 20 ottobre Flicker, il nuovo album di Niall Horan. Il primo da solista. Tanta l’anticipazione tra i fan che, già da oggi, stanno riempiendo i social di messaggi per il proprio idolo. Nella gioia generale, non mancano, però, le teorie complottiste a gettare l’ombra sul tanto atteso evento.

Il titolo del nuovo album di Niall Horan: il font che crea l’illusione visiva

A distrarre l’attenzione dalla nuova uscita il titolo dell’album che conterrebbe una parolaccia. Secondo molti, il font usato per scriverlo darebbe l’impressione di leggere “Fucker”, in italiano “pezzo di m∗∗∗a”. Tutta colpa della L e della I che, essendo troppo vicine, fanno leggere a prima vista una U.

Neanche a dirlo, gli utenti di tutto il mondo si sono scatenati  con tweet e post divertenti per sottolineare il particolare. Nella grande mole di messaggi, però, c’è anche chi crede veramente che il nuovo album di Niall Horan si chiami Fucker. La divertente storia insegna che la scelta del font è importantissima!

Intanto, Niall Horan ha anticipato qualche secondo dell’intro dell’album, pubblicando su Twitter qualche secondo della traccia numero 1 On the loose. Eccola.