spazio e scienza

Record di download per la tesi di Stephen Hawking

tesi di Stephen HawkingROMA – Nella “Settimana per il Libero Accesso”, con la quale si intende promuovere la diffusione delle conoscenze per migliorare la società, la tesi di dottorato di Stephen Hawking è stata resa pubblica e gratuita dall’Università di Cambridge: “Proprietà degli universi in espansione”.

La tesi di Stephen Hawking online. Lo scienziato: “Speriamo le persone non rimangano deluse”

Nell’opera, redatta nel 1966 quando Hawking aveva 24 anni, vengono spiegate le conseguenze dell’espansione dell’universo. Le galassie, secondo l’astrofisico, non possono essersi formate attraverso l’intensificazione di perturbazioni inizialmente piccole. In poche ore la tesi è stata scaricata talmente tante volte da far smettere di funzionare il sito dell’ateneo. Un altro record per Hawking. “È bellissimo sentire di quante persone abbiano già scaricato il mio lavoro – ha detto lo scienziato – Speriamo che non rimangano deluse ora che possono accedervi”.

Il risultato è quindi promettente e fa riflettere sulla questione dell’accesso libero a certi documenti. “Chiunque e ovunque nel mondo dovrebbe avere accesso libero e senza impedimenti non solo alla mia ricerca, ma anche alle ricerche di qualunque grande mente che si interroga sullo spettro dell’umana comprensione”, ha detto Hawking.