Ed Westwick nega ancora, l’attore si dichiara innocente sui social

ed westwick socialROMA – Accusato di stupro due volte, Ed Westwick si difende sui suoi social. L’attore ha ripreso la “parola” con un nuovo post per negare i due episodi.

“È scoraggiante e triste per me che per delle accuse non provate e non vere fatte sui social media qualcuno in questo ambiente possa credere che io abbia a che fare con una così vile e orribile condotta. Non l’ho avuta”, ha scritto la star di Gossip Girl nel post.

La polizia ha aperto un’indagine su di lui all’indomani delle dichiarazioni fatte da Kristina Cohen, stuprata, secondo quanto raccontato in un lungo post su Facebook, nel febbraio 2014. A luglio di quell’anno il secondo episodio raccontato da Aurèlie Wynn. Entrambe hanno scritto di essere state immobilizzate da Westwick e di non essere riuscite a divincolarsi.

Westick continua a dichiararsi innocente e per questo sta “cooperando con le autorità per chiarire la mia posizione il prima possibile”.

Un post condiviso da Ed Westwick (@edwestwick) in data:

Ed Westwick, la fidanzata lo difende

Prima ancora che Westwick si difendesse sui suoi social, a scrivere in suo sostegno è stata la fidanzata Jessica Serfaty. Secondo indiscrezioni, futura moglie dell’attore. La coppia, infatti, prima qualche settimana prima che scoppiasse lo scandalo, era stata avvistata a Parigi alla ricerca di un anello di fidanzamento. “Ti conosco. Conosco la verità- ha scritto la modella -. C’è una grande tristezza nel mio cuore. Amo il tuo animo gentile”. Su Instagram, la Serfaty ha poi condiviso la foto eloquente di un graffito: “Bullshit”.

Nah, thanks mate. l ain’t havin any of that.

Un post condiviso da Jessica Michél Serfaty (@jessicamichel) in data:

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it