Pagare in contanti su Amazon ora è possibile: arriva ricarica in cassa

Pagare in contanti su Amazon ora è possibile: arriva ricarica in cassa

Per chi non ama pagare con le carte di credito

pagare in contanti su amazonROMA – In vista della settimana del Black Friday, da oggi si può pagare in contanti su Amazon. Chi odia i pagamenti con le carte di credito potrà, infatti, utilizzare Ricarica in cassa.

Con il nuovo servizio, si può così acquistare sulla piattaforma dopo aver ricaricato il proprio account in un punto vendita reale, presso le tabaccherie SisalPay. L’unica cosa da fare online è scaricare la prima volta un codice a barre sull’app Amazon o su Amazon.it. Scannerizzato dal cassiere, il codice permetterà la ricarica sul proprio account. I buoni “ricarica” possono avere un valore tra i 15 e i 500 euro. I soldi caricati saranno visualizzati in tempo reale nella sezione del sito denominata Buoni Regalo.

“Siamo entusiasti di mettere al servizio degli italiani la nostra rete di prossimità per offrire Amazon Ricarica in Cassa – ha spiegato Francesco Maldari, Responsabile Payments and Services del Gruppo Sisal – condividendo con Amazon l’esperienza nell’utilizzo e nella fruizione semplificata delle modalità di pagamento”.