Spesso mi sento molto triste e sola, purtroppo va avanti da un po’…

Quest’anno per me ha avuto alti e bassi, per giorni ho pianto, anche più di una volta al giorno, e sono anche arrivata a farmi del dolore da sola…

Salve,
Io spesso mi sento molto triste e sola, purtroppo è una cosa che va avanti da un po’. Quest’anno per me ha avuto alti e bassi, e quando ci sono stati i bassi, sono davvero arrivata sul fondo. Per giorni ho pianto, anche più di una volta al giorno, e sono anche arrivata a farmi del dolore da sola. Per un po’ di tempo tutto questo passò grazie ad una amicizia, solo che ora non mi basta più. Sto tornando a sentirmi sempre triste, non me ne va bene una, a parte a scuola dove sto riuscendo ad avere dei bei voti ma non riesco ad essere soddisfatta ugualmente. Sento di non star vivendo la vita che vorrei, vedo sempre i miei coetanei che si divertono, escono, hanno tanti amici e sono spensierati, mentre io non riesco ad essere felice neanche per 5 minuti. Vedo sempre il lato negativo di tutto, ci sono giorni dove perdo completamente la voglia di fare qualsiasi cosa. Sto male e nessuno se ne accorge, quando provo a parlarne con il mio migliore amico lui la prende sempre alla leggera e non mi aiuta in nessun modo. Spesso mi prende in giro per la mia tristezza non capendo che sto davvero così e che mi ferisce.
Mi sento sempre come se fossi un peso, sento un vuoto dentro di me, sono insicura, non mi piaccio per niente e vorrei solo sparire da qui. L’unica cosa che ho sempre cercato è qualcuno che mi capisca e che mi tratti con delicatezza, ma non l’ho mai trovato e forse non lo troverò mai.

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                   Caughtinthestorm, 15 anni



Cara Caughtinthestorm,

innanzitutto grazie per aver condiviso con noi questo dolore che ti porti dentro, hai già fatto un grande passo avanti ad esserti confidata con noi. Ci descrivi molto bene il tuo senso di tristezza e di solitudine che ti attanaglia da diverso tempo e immaginiamo quanto dev’essere doloroso per te non sentirsi vista e capita da nessuno. Il fatto che tu sia arrivata a farti del male ci fa capire quanto sia profondo il tuo dolore e che gli amici, nonostante ti vogliano un gran bene, non abbiano gli strumenti giusti per aiutarti ad uscire da questo periodo così terribile. Non sappiamo niente della tua storia personale e familiare…hai provato a parlarne con i tuoi genitori? Sarebbe importante che sapessero come ti senti, altrimenti come possono aiutarti? Quindici anni è un’età davvero difficile, fatta di paure, dubbi, incertezze poiché non si sa ancora chi si è e chi si vuole essere e mille domande affollano la mente senza riuscire a trovare delle risposte. I cambiamenti fisici, mentali e psicologici che improvvisamente avvengono creano una confusione tale da non permettere più di riconoscersi e di piacersi; con il tempo questa fase così turbolenta si affievolisce e tutto diventa più semplice e più chiaro. E’ normale che tu non abbia voglia di uscire con gli amici ma siamo sicuri che nel momento in cui riuscirai a stare bene con te stessa sarai in grado di tornare a divertirti con loro. Nonostante questo periodo così difficile riesci ad andare bene a scuola e questo ci fa capire le tue numerose risorse e capacità che possono permetterti di affrontare un buon lavoro su te stessa. Se nella tua scuola è presente uno sportello d’ascolto ti consigliamo di rivolgerti lì in modo da trovare un “luogo” protetto e sicuro dove fare chiarezza su quanto stai provando.
Noi rimaniamo a tua disposizione se vorrai dirci qualcosa in più di te e sulla tua storia personale, ci farebbe molto piacere approfondire l’argomento insieme.
Speriamo di esserti stati di aiuto!
Un caro saluto!