attualita

Facebook – Universal Music: l’accordo che sfida YouTube

ROMA – Facebook si lancia nel buisness musicale e lancia il guanto di sfida a YouTube siglando un accordo con Universal Music Group.
Gli utenti del social network potranno così condividere legalmente sul proprio account clip musicali della UMG senza violare copyright.

Facebook – Universal Music: l’accordo

Grazie all’accordo stretto tra  l’azienda di Mark Zuckerberg e la Universal Music, proprietà della società francese Vivendi, si potranno caricare e condividere i filmati appartenenti alla UMG su tutte le piattaforme controllate da Facebook, come Instagram e Messenger.
Ma l’intenzione di Facebook è anche quella di espandere la sua offerta musicale “per consentire l’accesso a una vasta libreria di musica attraverso una serie di funzionalità social”.
Non è ancora chiaro cosa siano queste “funzionalità social”.

L’intesa è il primo passo per competere con giganti dello streaming come YouTube, proprietà di Google, che proprio di recente ha stretto un accordo con la stessa Universal e Sony Music.

Cosa cambia, quindi?

Al momento Facebook non consente la condivisione e il caricamento di alcuni video protetti da copyright.
Grazie all’accordo con Universal, però, gli utenti saranno liberi di caricare filmati UMG legalmente.
Della scuderia Universal Music fanno parte Lady Gaga, Taylor Swift, Adele, Coldplay, Jay-Z, Robbie Williams, Eminem, Katy Perry, Jovanotti, Il Volo, Zucchero, Andrea Bocelli, solo per citarne alcuni.