Bambini “illegali” al The Villages, il paradiso per over 55

C’è un luogo nella contea di Sumter, in Florida, dove ogni cosa è a misura di anziano, e 160mila persone over 55 si godono la terza età

ROMA – Il mondo va sempre più in fretta e diventa sempre meno un paese per vecchi.
Per fortuna c’è un luogo nella contea di Sumter, in Florida, dove ogni cosa è a misura di anziano, e 160mila persone over 55 si godono la terza età.
Poche regole: per comprare una casa devi avere più di 55 anni e i bambini sono illegali.
E’ il “The Villages”, la città fondata 30 anni fa dalla famiglia Morse che voleva “creare una città calda, sicura e amichevole”, come si legge sul sito “dove tutti i sogni di pensione diventeranno realtà”.

The Villages

Una città per godersi la pensione senza dover pensare a niente, niente schiamazzi dei bambini che giocano per strada, nessun furto, nessuno scippo, niente traffico, niente di niente solo la pace dei sensi, un clima mite, golf car e vicini ottuagenari.

I prezzi delle case variano dai 129mila dollari per 100 metri quadri, 2 camere e 2 bagni, in zona Country Club Hylls, ai 759mila dollari per i 285 metri quadri, 3 camere e 3 bagni, in zona Village of Bridgeport at Miona Shores. Per chi volesse costruirsi una casa da zero c’è anche la possibilità di comprare solo il terreno per costruirsi il nido della pensione da zero, per chi non avesse un grande budget si possono affittare case prefabbricate, le cosiddette case mobili, da 350 dollari al mese.

Mentre per tutti coloro che volessero fare una prova prima del grande passo si possono affittare delle case per 99 dollari, in bassa stagione, per 199 dollari in alta. Poi ci sono anche delle strutture simili ad alberghi per chi non volesse vivere da solo, qui ogni ospite ha una sua camera, che viene rifatta ogni giorno, colazione, pranzo e cena da consumare nella struttura e un ospedale 24 h su 24.

A misura di anziano

Al ‘The Villages’ tutto è a misura di anziano.

Per chi non volesse arrendersi alla terza età sconfiggendo il tempo a suon di squat, ci sono i due centri per lo sport: l’Mvp Sports Club e il The Villages Health dove ogni giorno vengono organizzati decine di corsi, dove si può giocare a golf, andare in bici, nuotare in piscina, giocare a polo, fare joga o danza. Nel centro gli edifici sono nuovi di zecca nonostante le targhe affisse con scritto 1903 alle mura esterne, ogni giorno dalle 17 alle 21 spettacoli di ogni tipo.

Il The Villages è il paradiso della terza età, mentre il mondo diventa sempre meno un posto per vecchi.