STRANGER THINGS LIVE, all'Ex Dogana il party dedicato alla serie tv

STRANGER THINGS LIVE, all’Ex Dogana il party dedicato alla serie tv

Un viaggio tra questo mondo ed il Sottosopra, la notte perfetta per trasformare una delle più suggestive location industriali di Roma in Hawkins

stranger things ex doganaROMA –  La seconda stagione di Stranger Things si è conclusa. Quel profumo anni ’80 sembra già essere un ricordo lontano, ma non nella Capitale.

Per tutti gli appassionati della serie tv che sono ancora in fase ‘nostalgia canaglia‘, venerdì 12 Gennaio sbarca negli spazi dell’Ex Dogana Stranger Things live, l’evento dedicato alla serie dei fratelli Duffer e ispirato alla cultura 80s.

L’happening dalle ore 20:30 alle ore 5:00 comprende la proiezione su grande schermo del film The Goonies, una delle principali ispirazioni della serie, la colonna sonora LIVE in una performance a cura del duo BALANCE e un 80s pop party a seguire, con dj set a cura di Vjit (Ingresso: 10€).

E la serata di Stranger Things live proseguirà ancora con The Upside uʍop – 80s Party con brani di Spandau Ballet, Duran Duran, The Smiths, Billy Idol, The Cure, Depeche Mode e altro dal mondo musicale 80s a cura di Nic Casalino. 

Un viaggio tra questo mondo ed il Sottosopra, la notte perfetta per trasformare una delle più suggestive location industriali di Roma in Hawkins. (Ingresso: 10€ con accesso all’area cinema e al concerto).

stranger things ex dogana

Dall’altra parte dell’Ex Dogana, invece…

Dalle ore 23:00 alle ore 5:00 sarà la volta di Techno Detroit 2018.

Dopo Berlino, torna il viaggio in direzione techno, questa volta verso Detroit. Un racconto musicale tutto da ballare con quelle che furono le basi che permisero al movimento techno di Detroit di nascere, crescere e annidarsi nei cuori di coloro che l’amarono sin dal primo momento. 

stranger things ex dogana

I sound saranno dunque di Underground Resistance, Juan Atkins, Kevin Saunderson, Carl Craig, Jeff Mills, Robert Hood e Mad Mike Banks e da altrettanti visionari artisti che col tempo hanno contribuito a cementare la fama della Motor City tra cui Octave One, Eddie Fowlkes, Kenny Larkin, Jay Daniel, JETS, Omar S..