Sanremo visto da noi: quarta serata. L’articolo di Sara Tarantino

(L’articolo della studentessa Sara Tarantino nell’ambito dell’iniziativa Sanremo visto da noi)

Duetti e vincitori

La penultima serata del Festival di Sanremo ha visto coinvolti moltissimi artisti. Gli ospiti hanno certamente emozionato il pubblico; tra questi ricordiamo Gianna Nannini che, esibendosi con Baglioni, ha regalato un momento di grande dolcezza percepito da tutto l’Ariston e dal pubblico a casa. Piero Pelù ha ricordato l’unico e l’indimenticabile Lucio Battisti. Oltre gli ospiti, però, in tanti hanno calcato il palco insieme ai cantanti in gara.

È stata proprio quella del 9 febbraio la serata dei duetti. Sul palco si sono alternati Michele Bravi (con Annalisa), i Neri per Caso (con Elio e le Storie Tese), Simone Cristicchi (con Ermal Meta e Fabrizio Moro), ancora Arisa (con Giovanni Caccamo), Paola Turci (con Noemi), l’artista inglese Skin (con Le Vibrazioni) e molti altri. A colpire è l’originalità dei ragazzi de Lo Stato Sociale che si sono lasciati accompagnare dal Piccolo Coro dell’Antoniano e dal simpatico Paolo Rossi.

Inoltre, durante la serata, è stato premiato il vincitore delle nuove proposte: Ultimo con “Il ballo delle incertezze” che questa mattina posta una sua foto della premiazione riportando in un tweet un frammento di un suo brano (Sogni appesi): “Da quando ero bambino solo un obiettivo: dalla parte degli ultimi per sentirmi primo.” Il giovane ha realizzato il suo “sogno appeso” e si è ritrovato primo sul podio.

Il secondo e il terzo posto sono stati occupati da Mirkoeilcane con “Stiamo tutti bene” e da Mudimbi con “Il mago”.

Una serata carica di forti sensazioni. Ma siamo quasi giunti alla finale, chi vincerà l’ultima sfida?

 

di Sara Tarantino