spettacolo

Weekend al cinema con le proposte di Diregiovani. Buona visione!

ROMA – Torna l’appuntamento con la rubrica Weekend al cinema con Diregiovani.

Ecco i quattro film in uscita: ‘A casa tutti bene’, ‘Black Panther’, ‘La forma dell’acqua’ e ‘Hannah’. 

‘A casa tutti bene’ di Gabriele Muccino

Sinossi:  A Casa Tutti Bene è la storia di una grande famiglia che si ritrova a festeggiare le Nozze d’Oro dei nonni sull’isola dove questi si sono trasferiti a vivere.

Un’improvvisa mareggiata blocca l’arrivo dei traghetti e fa saltare il rientro previsto in serata costringendo tutti a restare bloccati sull’isola e a fare i conti con loro stessi, con il proprio passato, con gelosie mai sopite, inquietudini, tradimenti, paure e anche improvvisi e inaspettati colpi di fulmine.

Scheda tecnica: A casa tutti beneregia di Gabriele Muccino; cast artistico: Stefano Accorsi, Carolina Crescentini, Elena Cucci, Tea Falco, Pierfrancesco Favino, Claudia Gerini, Massimo Ghini, Sabrina Impacciatore, Gianfelice Imparato,  Ivano Marescotti,  Giulia Michelini,  Sandra Milo, Giampaolo Morelli,  Stefania Sandrelli, Valeria Solarino e Gianmarco Tognazzi;   genere: commedia; distribuzione: 01 Distribution; durata: 105 minuti; data di uscita: 14 febbraio. 

‘Black Panther’ di Ryan Coogler 

Sinossi:  Il nuovo film Marvel Black Panther è ambientato dopo gli eventi raccontati in Captain America: Civil War e vede T’Challa tornare nell’isolata e tecnologicamente avanzata nazione africana di Wakanda per prendere il suo posto come Re.

Ma quando un vecchio nemico farà ritorno, il suo ruolo come sovrano e la sua identità come Black Panther verranno messe alla prova e T’Challa sarà trascinato in un conflitto che metterà a rischio il destino di Wakanda e di tutto il mondo.

Basato sull’omonimo personaggio dei fumetti Marvel apparso per la prima volta nel numero 52 dei Fantastici Quattro (Vol. 1) pubblicato nel 1966, il film si inserisce nella Fase 3 dei Marvel Studios, che nel corso di quattro anni e nove lungometraggi permette al pubblico di conoscere nuovi eroi e proseguire le avventure dei personaggi più amati dai fan.

Scheda tecnica: Black Pantherregia di Ryan Coogler; cast artistico: Chadwick Boseman, Michael B. Jordan, Lupita Nyong’o, Danai Gurira, Martin Freeman, Daniel Kaluuya, Angela Bassett, Forest Whitaker, Andy Serkis, Letitia Wright, Winston Duke, Florence Kasumba, Sterling K. Brown e John Kani; genere: azione, fantascienza, drammatico; distribuzione: Walt Disney Studios Motion Pictures; durata: 135 minuti; data di uscita: 14 febbraio. 

La forma dell’acqua (The shape of water) di Guillermo del Toro 

 Sinossi: La Forma dell’Acqua – The Shape of Water, è una fiaba sovrannaturale, ambientata sullo sfondo dell’America della Guerra Fredda nel 1962. In un laboratorio segreto ad alta sicurezza voluto dal governo, lavora Elisa (Sally Hawkins), una donna intrappolata in una vita di solutidine. Ma tutto cambia quando insieme alla sua collega Zelda (Octavia Spencer) scoprono uno strano esperimento non classificato.

Scheda tecnica: La forma dell’acquaregia di Guillermo del Toro; cast artistico: Sally Hawkins, Octavia Spencer, Michael Shannon, Richard Jenkins, Doug Jones, Michael Stuhlbarg, David Hewlett, Nigel Bennett, Nick Searcy, Martin Roach, Lauren Lee Smith, Allegra Fulton, John Kapelos, Morgan Kelly, Marvin Kaye e Wendy Lyon; genere: drammatico, fantasy; distribuzione20th Century Fox; durata: 123 minuti; data di uscita: 14 febbraio.

‘Hannah’ di Andrea Pallaoro

Sinossi: La routine a cui Hannah cerca disperatamente di aggrapparsi, tra lavoro, corsi di teatro e piscina, va in pezzi all’indomani dell’arresto del marito. Perché è stato incarcerato? Perché la donna si nasconde dai vicini? Perché suo figlio non vuole avere niente a che fare con lei e le impedisce di vedere il nipote?

Gli indizi per rispondere a questi dilemmi sono lì, nascosti nei silenzi e disseminati tra le pieghe di un dolore inespresso, ma le risposte sono in realtà del tutto marginali. Al centro di ogni scena c’è Hannah: il suo mondo interiore esplorato senza giudizi morali, un crollo che traspare con inquietante compostezza dai gesti, dagli sguardi, dai brevi momenti di cedimento.

Dopo il successo internazionale di Medeas, Andrea Pallaoro dirige una magnifica Charlotte Rampling, in un’interpretazione personalissima e magistrale, premiata con la Coppa Volpi alla 74. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia.

Scheda tecnica: Hannahregia di Andrea Pallaoro; cast artistico: Charlotte Rampling, André Wilms, Stéphanie VanVyve, Simon Bisschop, Jean-Michel Balthazar, Fatou Traore, Luca Avallone; genere: drammatico; distribuzione: I Wonder Pictures; durata: 95 minuti; data di uscita: 15 febbraio.