spettacolo

Super ospiti e grandi ascolti per l’esordio di Sanremo Young

esordio di Sanremo YoungROMA – Può dirsi soddisfatta la Rai per l’esordio di Sanremo Young. La competizione condotta da Antonella Clerici si è aggiudicata la prima serata di venerdì, registrando oltre 4 milioni e mezzo di ascoltatori. Il 20.4% di share contro il 12% totalizzato da Immaturi – La serie, in onda su Canale 5.

Boom anche sui Social. #SanremoYoung è stato il programma più commentato dell’intera giornata con oltre 167 mila interazioni (Twitter + Instagram). La prima puntata ha esordito al primo posto dei TT Italia ed è rimasto sul gradino più alto del podio per tutta la durata della trasmissione.

Tutto merito del successo che quest’anno Sanremo ha riscosso ma anche dei super ospiti che sono arrivati alla corte della Clerici. La conduttrice ha, infatti, accolto – tra una performance e l’altra – Paolo Bonolis e Richard Gere.

Standing ovation per Leonardo De Andreis

12 i ragazzi che – microfono alla mano – hanno cominciato la sfida verso il podio.  Come da regolamento, i ragazzi hanno cantato brani celebri composti da grandi autori e interpretati da artisti italiani ed internazionali, che hanno calcato il palcoscenico di Sanremo nel corso delle edizioni precedenti.

Ad emozionare, tra tutti, Leonardo De Andreis che si è esibito sulle note di Pregherò di Adriano Celentano. 17enne di Pomezia, in provincia di Roma, Leonardo decide che il suo futuro è la musica già a 3 anni. Poi la passione per Michael Jackson e la determinazione fa il resto. Sul palco di Sanremo Young, il ragazzo – con la canzone preferita di Paolo Bonolis – ha ottenuto una standing ovation dal pubblico in sala.