Google contro le violazioni di copyright, sparisce il tasto “Vedi immagine”

Lo sostituisce il “Visita”

Google contro le violazioni di copyright

ROMA – Google contro le violazioni di copyright. Il motore di ricerca ha rimosso dai suoi risultati il tasto “vedi immagine” che consentiva di visualizzarla in una nuova finestra. Un’opzione che non consentiva di capire se fosse coperta da diritti.

Al suo posto arriva il tasto “Visita” che riporta al sito di origine della foto. Inoltre, adesso è più visibile la nota sul copyright posizionata sotto lo scatto selezionato. Un avviso che scrolla di dosso da Google ogni responsabilità.

Google vs Getty Images

Via anche la possibilità di cercare immagini correlate partendo dalla foto selezionata. Cambiamenti che sembrano essere legati alla querelle che ha visto Big G contro Getty Images. Secondo l’agenzia fotografica mostrando le immagini presenti nell’archivio di Getty a piena risoluzione direttamente tra i risultati della ricerca, Google scoraggiava gli utenti a visitarne la fonte originale. Una presunta infrazione del copyright relativa a milioni di file. Il tasto “Visita”, quindi è una conseguenza naturale che indirizzerà gli utenti al sito originale.