April e Arizona via da Grey’s Anatomy alla fine della 14esima stagione

Le due dottoresse lasceranno la serie tv per “motivi creativi”

April e ArizonaROMA – Dopo l’addio al Dottor Riggs, la quattordicesima stagione di Grey’s Anatomy dovrà salutare altri due personaggi: April e Arizona. Le due dottoresse interpretate rispettivamente da Sara Drew e Jessica Capshow, come annunciato dalla produzione del programma, lasceranno la serie tv per “motivi creativi”. A dirlo la showrunner Krista Vernoff“Arizona e April fanno parte dell’universo di Grey’s Anatomy da molto tempo, questo grazie allo straordinario lavoro di Jessica Capshaw e Sarah Drew. Come scrittori, il nostro compito è quello di seguire le storie e capire la direzione che vogliono prendere. Questo a volte significa dover dire addio ai personaggi che più amiamo. È stata una grande gioia e un grande privilegio poter collaborare con queste attrici straordinarie”.

Shonda Rhimes: “Difficile dire addio”

April e Arizona andranno via dopo quasi 10 anni. La prima è arrivata sul piccolo schermo nel 2010 come specializzanda un po’ timida e timorata di Dio. La collega, invece, l’aveva anticipata di due anni, nel 2008, diventando la dolce metà della dottoressa Torres. 

“Dire addio ai miei personaggi è sempre difficile – ha detto Shonda Rhimes -. Sia Arizona Robbins che April Kepner non sono solo molto amate, sono anche delle figure iconiche, sia le comunità LBGTQ che quelle cristiane sono poco rappresentate in tv. Sarò sempre grata a Jessica che a Sarah per aver dato vita a questi personaggi. Con le loro interpretazioni hanno ispirato donne di tutto il mondo. Saranno sempre una parte della famiglia di Shondaland”.

Sara Drew e Jessica Capshow salutano i fan

Sara Drew e Jessica Capshow hanno accolto la notizia solo qualche giorno prima dell’annuncio. Sui social hanno voluto scrivere due messaggi per salutare i fan.

“Hey ragazzi – ha scritto la prima -. Grazie per l’amore. So che siete tristi. Lo sono pure io. Non ho avuto modo ancora di metabolizzare quest’informazione. L’ho saputo 48 ore fa e quindi non sono pronta per i ringraziamenti o dichiarazioni ufficiali sui miei 9 anni qui. Arriveranno dopo. Per il momento voglio solo dire che vi voglio bene e voglio bene ad April, la sua storia non è ancora finita”.

“Negli ultimi 10 anni ho avuto il raro privilegio di non solo di interpretare Arizona Robbins – ha scritto su Twitter Jessica Capshow -, ma anche di esserne follemente innamorata. Arizona Robbins è gentile, intelligente, divertente, perspicace, audace, giocoso, feroce e davvero brava nel suo lavoro, è stata una delle prime componenti della comunità LGBTQ ad essere rappresentata con un ruolo regolare in una serie televisiva. Sono triste nel vederla andare via, ma mi consola l’idea che continuerà a vivere senza sosta in tutte le nostre coscienze e la nostra immaginazione. Shonda, grazie per il passaggio su queste incredibili montagne russe”.