Metti la nonna in freezer, De Luigi e Leone dal 15 marzo al cinema

metti la nonna in freezer cinemaROMA – C’è chi congela piselli, chi lasagne e chi polpette. Nel film –  diretto da Giuseppe G. Stasi e Giancarlo Fontana – Claudia (Miriam Leone) congela la nonna con l’aiuto di Rossana (Lucia Ocone) e Margie (Marina Rocco).

Metti la nonna in freezer – dal 15 marzo al cinema con 01 Distribution – è una divertentissima black comedy, che racconta del più incorruttibile e maldestro dei finanzieri, Simone Recchia (Fabio De Luigi). Il pubblico ufficiale si innamora perdutamente di Claudia, una giovane restauratrice, che vive grazie alla pensione della nonna (Barbara Bouchet).

Quando la nonnina improvvisamente muore, per evitare la bancarotta, Claudia, con la complicità delle sue amiche  e collaboratrici Rossana e Margie, pianifica una truffa – il congelamento della nonna –  per continuare ad incassare la pensione.

Travestimenti, equivoci ed ingegnose bugie sono gli ingredienti per questa nuova ed irriverente commedia sulla difficoltà di sbarcare il lunario ai tempi della crisi, firmata dai giovani registi Stasi e Fontana. 

Perché una nonna nel freezer?

Il soggetto è stato scritto da Fabio Bonifacci e da Nicola Giuliano, grazie al quale è nata l’idea della pellicola. 

Nicola aveva letto un articolo su una nonna che era stata messa in freezer perché i familiari continuassero ad usufruire della sua pensione. È un genere di articoli che si trovano ciclicamente nei giornali degli ultimi dieci anni”, ha affermato in conferenza stampa Bonifacci.

Impossibile non ridere con Metti la nonna in freezerI protagonisti hanno una personalità tale da non risultare mai noiosi. E soprattutto mai ‘buonisti’. Il cinismo e la crudeltà, che hanno permesso ai protagonisti di infornare la vecchina al gelo, non possono e non devono lasciare spazio al buonismo. 

La pellicola è puro intrattenimento. Ma le risate lasciano spazio all’amarezza. L’essere umano può arrivare davvero al punto di congelare il cadavere di una nonna pur di non perdere la sua pensione? Il fine – in questo caso, non dichiarare il fallimento della piccola azienda – giustifica il mezzo usato da Claudia, Rossana e Margie?

Stasi e Fontana portano sul grande schermo una black comedy godibile ma con qualche pecca. In Metti la nonna in freezer, infatti, il romanticismo ha lasciato pian piano scomparire il pensiero che l’anziana signora fosse nel congelatore tra teglie di lasagne e buste di tortellini. Alla fine, la nonna ‘al gelo’ e la paura di perdere l’azienda sono passate da protagoniste a comparse.

Nel cast:  Fabio De Luigi, Miriam Leone, Barbara Bouchet, Maurizio Lombardi, Marina Rocco, Francesco Di Leva, Lucia Ocone, Eros Pagni, Carlo Luca De Ruggieri e Susy Laude.

VOTO 2.5/5

Metti la nonna in freezer, la fotogallery

 

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it