spettacolo

Dragon Ball Super, l’anime continua nel nuovo film. E anche dopo…

ROMA – Il fortunato franchise di Dragon Ball non si ferma.
La fine dell’anime di Dragon Ball Super, prevista in Giappone con l’episodio 131 il 25 marzo, è solo provvisoria.
La storia proseguirà nel 20esimo film cinematografico – ancora senza titolo- nelle sale giapponesi il 14 dicembre.
Lo annuncia ufficialmente Toei Animation, diffondendo anche il primo poster ufficiale del lungometraggio.

Ma le sorprese non finiscono qui.
Akira Toriyama ha rilasciato una dichiarazione che non lascia spazio a dubbi sul futuro di Dragon Ball Super: “La versione animata in TV finirà. Per il momento…“.

Toriyama ha anche dato qualche anticipazione sulla storia del nuovo film.

“Il film Dragon Ball Super questa volta sarà un arco narrativo successivo all’anime, attualmente in TV. Farà luce su argomenti ancora inesplorati che hanno a che fare con Frieza e i Saiyan, e penso che sarà essere una storia molto divertente che introdurrà l‘avversario formidabile tanto atteso!”

Inoltre, Toriyama torna attivamente come parte creativa alla realizzazione del film.

“Come per la Battaglia degli dei e la Resurrezione di  ‘F’, anche questa volta sono stato io a scrivere le storie. Ho anche disegnato un bel po’ di cose”.

Senza dimenticare il manga…

“Penso che il famosissimo manga di Dragon Ball Super, disegnato da Toyotaro, vedrà alcuni sviluppi diversi dagli anime o dai film, quindi per favore aspettatelo”.