Elezioni. David neo dicottenne candidato a Udine

Il più giovane tra gli aspiranti consiglieri

ROMA – David Galimi non e’ ancora maggiorenne; lo diventera’ qualche giorno prima del 29 aprile, in tempo per partecipare alle elezioni amministrative di Udine. Studente del liceo scientifico Marinelli e appassionato di attualita’ e politica, David ha scelto di accettare la proposta del movimento locale Autonomia Responsabile FVG.

Ma, nonostante la giovane eta’, per David la politica non e’ un gioco: “E’ stata una decisione molto ben ponderata, con tre persone di cui mi fido ciecamente in questo campo. Alla fine ho deciso di provarci di voler mettere del mio… non sono un ragazzo che va dove tira il vento solo per il proprio interesse. E’ stata anche una scelta di coerenza infatti. E non semplice”. Cosi’ scrive il ragazzo in un post sul suo profilo facebook.

Passione e curiosita’ sono alla base della scelta del giovane studente, che tuttavia non vede la politica come un lavoro ma come occasione per proporre le proprie idee: “Comunque vada io continuero’ sempre a fare cio’ che faccio ogni giorno – continua – aggiungendo quel consiglio al mese in cui potro’ portare le mie idee per la citta’ se verro’ eletto. Ed e’ per questo che prendo tutto come un’opportunita’”.

Nel suo liceo, David partecipa alla realizzazione del periodico Preludio, cardine del progetto nazionale ‘Youth Panel’ nell’ambito del Safer Internet Center Italia. Interessato ai temi della legalita’ e della lotta alle mafie, con la compagnia ‘Zagara’ ha portato lo spettacolo ‘Amara terra mia’ di Libera in tour nelle scuole del Piemonte. Ma, come scrive nel lungo post pubblicato su Facebook, in futuro non sara’ mai un politico: “Spesso mi e’ stato detto di essere un futuro politico solo perche’ avevo quella particolarita’ rispetto a parte dei miei coetanei di volermi informare su cio’ che mi circonda. Ma lo ripeto ancora, difficilmente saro’ un politico in futuro. Ho piani completamente diversi”.