Disneyland in Sicilia, si aprono le trattative

Disneyland in Sicilia, si aprono le trattative

Disneyland in SiciliaROMA – La magia di Disneyland in Sicilia. Per la precisione a Termini Imerese, in provincia di Palermo. Ad accendere le speranze è l’assessore regionale all’Economia, Gaetano Armao, che ha annunciato l’inizio delle trattative con Walt Disney a inizio maggio. “A inizio maggio incontrerò i vertici della Walt Disney – ha fatto sapere tramite l’agenzia Italpress -. Stiamo tentando di riaprire il dialogo interrotto qualche anno fa. Diremo loro che la Sicilia è disponibile e aperta agli investimenti”. 

Disneyland in Sicilia, un’idea nata 5 anni fa

L’idea non è nuova. Già nel 2013 il colosso aveva contattato la regione per portare un parco divertimenti nella località di Termini Imerese. Secondo quanto trapelato, il governo di allora si lasciò sfuggire l’occasione per non ben specificati motivi. “Il precedente governo, non si comprende per quale motivo, si era fatto sfuggire questa straordinaria occasione di sviluppo e benessere per Termini Imerese e l’intera regione -ha aggiunto l’assessore – Non dobbiamo dimenticare che il clima particolarmente temperato della nostra regione consentirebbe l’apertura del parco praticamente per l’intero anno, compresi i mesi invernali”. Ora il dialogo con Disney è stato riaperto e chissà che Topolino e la sua crew non possano sbarcare in Sicilia.

 

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it