Arriva su Rai Gulp la prima stagione di Heidi Bienvenida

Arriva su Rai Gulp la prima stagione di Heidi Bienvenida

ROMA – Arriva finalmente in Italia questo lunedì 30 aprile, su Rai Gulp alle ore 18.25, la prima stagione di HEIDI BIENVENIDA, la serie tv che ha fatto impazzire l’America Latina dove ha ottenuto un successo incredibile. Ispirata al celebre romanzo, la serie lo reinterpreta in chiave moderna grazie alla penna di Marcela Citterio (Il mondo di Patty).

Il mondo meraviglioso di Heidi BIENVENIDA è pronto a sbarcare in Italia per far innamorare milioni di ragazze con il suo universo colorato fatto di amicizie, musiche e primi amori. 
Ma non solo: la serie è ricca di ingredienti che fanno leva sui temi amati dalle ragazzine come la moda, la tecnologia, la magia e le aspirazioni per il futuro. Il carisma e la telegenia della protagonista, la giovanissima e promettente Chiara Francia – già nota per Incorreggibili e Chica Vampiro – rendono la serie davvero accattivante e un cult ancor prima di arrivare sugli schermi italiani.

Insieme ad Heidi un universo di personaggi tutti molto caratterizzati, come Emma interpretata da Mercedes Lambre, co-protagonista nella serie Violetta, la signorina Rottermaier interpretata da Florencia Benítez anche lei in Violetta e Sueña Conmigo, Toribio che è Victorio D’Alessandro e Morena interpretata da Minerva Casero.

Grazie alla collaborazione con Sony Music Italia – partner del progetto di Heidi Bienvenida per lo sfruttamento dei diritti musicali-  a firmare e interpretare la sigla italiana della serie TV intitolata “Nel posto che vorrai” è Deborah Iurato, già vincitrice di Amici 2014, sul podio con Giovanni Caccamo al Festival di Sanremo del 2016 e vincitrice della sesta edizione del programma Tale e Quale Show. 

Heidi Bienvenida andrà in onda tutti i giorni da lunedì 30 aprile su Rai Gulp (canale 42 del DTT) dal lunedì al venerdì alle ore 18.25.

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it