Nuove indiscrezioni sulla morte di Avicii, suicida con un pezzo di vetro

Nuove indiscrezioni sulla morte di Avicii, suicida con un pezzo di vetro

avicii suicida

ROMA – Avicii potrebbe essersi suicidato con un pezzo di vetro. A dirlo è Tmz che ha sentito diverse fonti vicine al dj. Il condizionale, ovviamente, è d’obbligo visto che i risultati delle autopsie effettuate sul corpo dell’artista non sono ancora stati resi noti. 

La famiglia di Tim Bergling, la scorsa settimana, in effetti, aveva lasciato intendere che il 28enne avesse deciso di togliersi la vita. Triste e pensieroso, “lottava con i suoi pensieri sul significato della vita, della felicità – hanno fatto sapere -. Non ce la faceva più. Voleva trovare pace. Tim non era fatto per la macchina del business in cui si è ritrovato, era un ragazzo sensibile che amava i suoi fan ma schivava la luce dei riflettori”. 

Le ferite fatali da confermare

È così che Avicii avrebbe rotto una bottiglia una bottiglia di vino e con un pezzo di vetro si sarebbe tagliato la gola. Altre fonti fanno, invece, negando questa ipotesi, fanno sapere che si sarebbe tagliato i polsi“Non possiamo confermarlo – scrive Tmz sul suo sito – ma le nostre fonti erano al corrente di informazioni specifiche sulla morte di Avicii”. In ogni caso, l’unica certezza è che il dj sarebbe morto per dissanguamento. Il ragazzo, fragile più che mai, dopo il gesto, non avrebbe chiamato nessun soccorso

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it