Google I/O: dall'Assistente alle Mappe, valanga di novità in arrivo

Google I/O: dall’Assistente alle Mappe, valanga di novità in arrivo

Nuove funzioni per Gmail, un restyling di News, personalizzazione delle mappe.

ROMA – Nuove funzioni per Gmail, un restyling di News, personalizzazione delle mappe.
Ma, soprattutto, un notevole miglioramento dell’Assistente.
Sono queste alcune delle tante novità presentate da Google nella prima giornata di Google I/O, la conferenza annuale dedicata agli sviluppatori.
Gli aggiornamenti saranno effettivi nel corso delle prossime settimane/mesi.

Assistente Google

Intelligenza artificiale al servizio degli utenti.
Con questo in mente, Google ha potenziato notevolmente l’Assistente.
Presto sarà possibile avere una conversazione naturale – stile domanda e risposta – con l’Assistente Google, senza dover ripetere “Ehi Google” per ogni richiesta successiva alla prima.

Su mobile, sarà possibile avere una rapida panoramica della giornata con suggerimenti basati sulla posizione, l’ora del giorno e le interazioni recenti.

Quest’estate Google inizierà a testare una nuova funzionalità nell’Assistente per aiutare a prenotare ristoranti o fissare appuntamenti. Basterà fornire solo la data e l’ora e l’Assistente contetterà l’azienda in autonomia.
Se un’azienda utilizza un servizio di prenotazione online, l’Assistente prenoterà attraverso questo. In caso contrario, chiamerà l’azienda per conto dell’utente.

Alimentato da una nuova tecnologia chiamata Google Duplex, l’Assistente può comprendere frasi complesse, parole veloci e osservazioni lunghe, in modo che possa rispondere in modo naturale in una conversazione telefonica. Una volta che la prenotazione o l’appuntamento è stato prenotato, l’Assistente aggiungerà un promemoria del calendario per l’appuntamento e consentirà di annullarlo se necessario.

Google Maps, Foto e Gmail

Uno dei migliori esempi per risparmiare tempo con grazie all’intelligenza artificiale è la nuova funzione Smart Compose di Gmail.
Grazie alla comprensione del contesto di un’email, Gmail suggerisce frasi che aiuteranno a scrivere un’email in modo rapido ed efficiente.

Con Google Foto, sarà più facile condividere una foto istantaneamente tramite suggerimenti intelligenti e integrati.
Saranno introdotte anche nuove funzionalità, con cui, in poco tempo, rendere più luminosa una foto, darle un tocco di colore o persino colorare le vecchie immagini in bianco e nero

I progressi dell’intelligenza artificiale nella comprensione del mondo hanno permesso di migliorare notevolmente Google Maps.
Google Maps ora può dirvi se il locale che state cercando è aperto, quanto è affollato e se è facile trovare parcheggio prima del vostro arrivo.

Google News

Molti utenti utilizzano Google per reperire informazioni affidabili e di alta qualità, specialmente nel caso di notizie di attualità – e questo è un ambito in cui l’intelligenza artificiale può fare la differenza. Utilizzando tecnologie di ultima generazione, Google ha creato una soluzione che consente di mettere in evidenza le notizie più rilevanti da fonti affidabili, dandovi comunque la possibilità di scegliere tra tutte le fonti disponibili, per una visione più ampia di ciò che accade nel mondo. La nuova versione di Google News utilizza l’intelligenza artificiale per dare spazio al meglio dell’intelligenza umana.