Tonno Spiaggiato, Matano protagonista della comicità surreale del web

Tonno Spiaggiato, Matano protagonista della comicità surreale del web

ROMA – L’attesa è finita: Tonno Spiaggiato arriva al cinema il 10 maggio con  Vision Distribution

Tonno Spiaggiato (2018) – Trailer Ufficiale 90''

Tonno spiaggiato – diretto da Matteo Martinez – è un film dominato da un umorismo nero e politicamente scorretto, dichiaratamente ispirato alla comicità surreale del web. Un aspetto che lo distingue dal classico modo di “far ridere” italiano, ma senza offendere nessuno, perché, come afferma Frank Matano stesso, dipende tutto dal modo in cui lo si dice. La forza della pellicola risiede nell’accostamento di sketch piuttosto efficaci, costruiti su una comicità che è soprattutto “visiva”, ispirata ad una grande varietà di fonti, italiane e non.

Il tutto poggia però su una storia debole e poco degna di nota. Il cinismo a cui sembra aspirare viene più volte stemperato da momenti che sfiorano il sentimentalismo, dando vita ad un film che,nel complesso,non riesce ad essere pienamente nessuna delle due cose.

tonno spiaggiato frank matano film

Apprezzabili le musiche curate da Danilo Turco che, ispirandosi volutamente alla Pixar, ha conferito all’opera coerenza sonora attraverso una melodia sempre uguale, il cui mood si modifica però di volta in volta, concedendo al film delle sfumature che altrimenti non avrebbe avuto.

L’umorismo che pervade la pellicola da un lato funziona, dall’altro costringe i personaggi ad una caratterizzazione sempre uguale, quasi ridondante, a tratti noiosa.

Il film affronta anche tematiche più ‘serie’ come quella dell’omosessualità – senza mai però approfondirle troppo. L’evidente importanza di alcuni degli argomenti trattati non viene sufficientemente sottolineata e svanisce di fronte alla spasmodica esigenza di comicità, rendendo quegli sporadici attimi di ‘profondità’ privi di qualsiasi funzionalità e quindi solo molto pretenziosi, in quanto ‘colpevoli’ di rendere il film qualcosa che, di fatto, non è in grado di essere.

La pellicola è consigliata a tutti gli amanti dell’umorismo delirante del web, a coloro che desiderano trascorrere un’ora e mezza di spensieratezza e che, in nome di essa, sono disposti a sacrificare una storia più coinvolgente e ben costruita rispetto a quella offerta da Tonno spiaggiato.

VOTO: ★★★☆☆

SINOSSI

Tonno Spiaggiato racconta la storia di Francesco, un ragazzo che fa di tutto per riconquistare la fidanzata, che lo ha lasciato. Dopo numerosi e maldestri tentativi, miseramente falliti, finalmente al funerale della nonna di lei, Francesco riesce a recuperare un contatto con la sua ex.

Ecco! Per far rivivere l’amore potrebbe bastare…un funerale. Nella mente di Francesco prende così forma un insano quanto geniale progetto: uccidere un membro della famiglia di Francesca.

La scelta cade sulla vulcanica e bizzarra zia Nanna. Nei panni di un improbabile Padre Gesù, Francesco entrerà nella casa e nel cuore dell’irresistibile vecchietta, finendo per mettere in dubbio il suo rocambolesco intento criminale.   

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it