Ho avuto un rapporto e il preservativo si è sfilato.non dormo più...

Ho avuto un rapporto e il preservativo si è sfilato. Non dormo più…

Ho avuto un rapporto protetto con il mio fidanzato al quinto giorno di ciclo, ma ci siamo accorti che il preservativo si è sfilato.
Il mio ciclo da un mese a questa parte è di 29 giorni (mi è arrivato il 29 aprile), e ho paura che io possa essere rimasta incinta. C’è questa possibilità?
L’ovulazione è prevista per l’11 maggio. Vorrei delle risposte perché la paura non mi sta facendo dormire.

Francesca, 22 anni


Cara Francesca,
per pensare ad un concepimento è necessario che si verifichino necessariamente delle condizioni.
Prima di tutto è importante che ci sia un rapporto completo; intendiamo un’eiaculazione interna alla vagina nei giorni fertili di una donna.
Non ci scrivi se il rapporto è giunto fino alla conclusione (eiaculazione) e soprattutto se questa sia  avvenuta internamente; quindi non riusciamo a comprendere fino in fondo la situazione.
Tuttavia, il rapporto che hai avuto molto probabilmente non era nel tuo periodo fertile poiché orientativamente stimiamo l’ovulazione intorno alla metà del ciclo ossia dall’11° al 18° giorno.
Anche se variazioni importanti possono verificarsi, per quanto riguarda la maturazione di un ovulo, nel tuo caso parliamo del quinto giorno (considerando che il calcolo è necessario farlo da quando ha inizio il flusso mestruale) e per tale motivo non ci sembra che il rapporto sia avvenuto in un periodo potenzialmente fertile.
Per ora non ci sono campanelli di allarme che possano farci pensare ad una gravidanza poiché ritardi nell’arrivo della mestruazione non si sono verificati (il ciclo è atteso intorno alla fine di maggio)
Se i livelli di preoccupazione sono molto elevati puoi effettuare comunque un test di gravidanza al fine di scongiurare ogni possibilità.
Torna a scriverci se ne senti il bisogno.
Un caro saluto! 

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it