Giù le mani dalle nostre figlie: genitori vs perdita della verginità

Diregiovani all’anteprima del film

ROMA – Mai lasciare una chat in bella vista se nei paraggi ci sono i genitori protagonisti di Giù le mani dalle nostre figlie.

Diretto da Kay Cannon con John Cena, Leslie Mann, Kathryn Newton, Graham Phillips, Ike Barinholtz, Ramona Young, Jake Picking, Sarayu Blue, Geraldine Viswanathan, Gideon Adlon, la pellicola arriva al cinema il 17 maggio con Universal Pictures Italy.

Tre genitori spendono tutte le loro forze in una missione che riserva al pubblico grandi sorprese. L’obiettivo? Impedire alle loro figlie di perdere la loro verginità. Giù le mani dalle nostre figlie è una commedia divertente e a tratti surreale che porta sul grande schermo, con superficialità, l’universo adolescenziale: “la prima volta”, il ballo della scuola, rapporto genitori-figli, il college, l’orientamento sessuale e l’amicizia.

 

VOTO: ★★☆☆☆

SINOSSI

I genitori di tre adolescenti scoprono che loro figlie hanno fatto il patto di perdere la verginità al ballo scolastico e si lanciano in una segreta operazione notturna per impedire alle adolescenti di concludere l’accordo.

 

giù le mani dalle nostre figlie