Abbiamo praticato petting e lui aveva il dito forse un pò sporco...

Abbiamo praticato petting e lui aveva il dito forse un pò sporco…

Buonasera, ieri ho avuto un rapporto protetto col mio compagno..poi abbiamo praticato petting e lui ha messo il dito forse un po sporco di liquido pre-eiaculatore, nella vagina..in questo modo si può rimanere incinta?
Saluti

Federica


Cara Federica,
la possibilità di rischio di fecondazione con le mani sporche, durante il petting, potrebbe esistere nel caso in cui si penetra in vagina con un dito molto sporco di sperma appena eiaculato, sempre se ovviamente la donna si trova nel suo periodo ovulatorio. Se lo sperma è secco, o ci si è lavati le mani, o se il liquido seminale è rimasto all’aria le condizioni ottimali di sopravvivenza degli spermatozoi sono state vanificate.
Nella letteratura scientifica la controversia sul liquido preseminale sembra essere ancora aperta a causa della bassa numerosità di soggetti che non permette di poter generalizzare con chiarezza univoca i risultati di queste ricerche, Tuttavia gli ultimi studi realizzati sembrano attestare che nel liquido preseminale non vi siano spermatozoi mobili e seppure ve ne fossero piccole quantità questi non sarebbero in grado di fecondare.
Nel tuo caso specifico il rischio potrebbe essere identificato dal fatto che siano stati rapporti ravvicinati e solitamente non basta una buona pulizia del pene per eliminare residui di sperma, considera che gli spermatozoi rimangono in vita nelle ghiandole che si trovano vicino alla base del pene e quindi possono fuoriuscire anche nelle primissime fasi dei rapporti successivi. È infatti consigliabile orinare oltre che mantenere buone pratiche di igiene per potere eliminare le tracce preesistenti. La minzione dopo l’eiaculazione non ha un potere contraccettivo, ma semplicemente riduce la possibilità di concepimento.
E’ chiaro che questo vuol dire trovare il pelo nell’uovo ma in una consulenza online non è possibile fare delle diagnosi specifiche e assolute ma possiamo in linea teorica prendere in considerazioni tutte le variabili.
Non specifichi in che periodo ti trovassi, se eri fuori dal periodo fertile i rischi ovviamente si riducono sensibilmente.

Speriamo di essere stati, comunque, di aiuto!
Un caro saluto!

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it